C’è un tipo che ha scritto da una parte che la sfiga è un atto mancato.

O forse un atto di troppo, ho pensato io.

In ogni caso la conseguenza di una cosa avvenuta al momento sbagliato. Il frutto di un gesto incontrollato.

E’ che io nel profondo  non ci credo alla sfortuna, è un concetto che mi fa uscire fuori dai gangheri.

Però a volte mi assale il dubbio che se ci si addossa davvero tutte le responsabilità delle cose andate male, alla fine si assume la pretesa delirante di poter governare il mondo.

Come se dipendesse unicamente dal nostro livello di attenzione e di giusta condotta.

Nell’oscillare tra i due estremi talvolta mi sento definitivamente stupida.

 

(socio2, non sono depressa e nemmeno in SPM. Solo vagamente riflessiva)

Annunci

8 Risposte to “”

  1. Matho Says:

    attenzione! stai scrivendo troppo difficile … hai fatto incacchiare l’anonimo … che a sua volta ti ha fatto incacchiare a sangue. non l’avrei mai creduto possibile.
    in relazione a questo post:
    non credo alla sfortuna ma credo fermamente all’esistenza degli jettatori…brrrr….
    M.

  2. fuoridaidenti Says:

    c’è un altro tipo che con calma in pvt attende di sapere se quel terno è da giocare e qual è il suo significato (if any)

  3. brezzamarina Says:

    “non é vero ma ci credo”…

  4. Calibano Says:

    anche la stupidità è relativa, dipende sempre dai punti di vista 😉

    (a trilly non la concederò mai la consensuale) 😉

  5. UnaVolpe Says:

    Sei invece terribilmente reale.
    L’oscillazione e’ il movimento che cerca equilibrio ed e’ nobile arte delle persone intelligenti.
    Se pero’ accetti che il punto di equilibrio puo’ cambiare come fenomeno del cambiamento in se puoi ben dire che l’oscillazione puo’ essere movimento che dura all’infinito.
    Magari le variazioni di oscillazione col tempo diventano meno ampie e marcate ma a mio avviso tale movimento in se e’ positivo.
    Implica come ho detto cambiamento, capacita’ di adattamento, riflessione e dubbio.
    E anche un pizzico di umilta’.
    Tutto bene Flo.
    Normale routine dai retta.
    Baci
    Cris

  6. Climacus Says:

    E’ estremamente intelligente far convivere un talvolta e un

  7. Climacus Says:

    definitivamente nella stessa frase, soprattutto quando di oscillazioni estreme si parla. Curioso il commento di UnaVolpe. Buona serata.

  8. infieri1 Says:

    non si deve oscillare, infatti. In medio veritas e a seconda delle circostanze. Quindi? Quindi prendere una posizione definitiva non è possibile. La predisposizione d’animo è importante, l’agire adeguatamente è importante…ma anche gli eventi che si accaniscono lo sono e, soprattutto, sono terribilmente reali. E noi siamo piccoli e i tentativi di camminare controvento rivelano nello stesso tempo il nostro potenziale ridicolo ed eroico. In qualche caso, si deve pensare all’azione adeguata quando si deve reagire. Se si sbaglia quella, ci immoliamo all’altare di altri eventi negativi o ci arrendiamo e blocchiamo la crescita. Scusa, non volevo fare una pippa. Mi hai solo offerto uno spunto di riflessione tempestivo e l’occasione di chiarirmi le idee scrivendo. ciao, infieri P.s. – gli eventi mi hanno colpito due gg fa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: