Lei vada dietro la lavagna

Oggi interroghiamo, non ammetto storie. Il tema è la volontà.

Climacus, è inutile che lei faccia tanto il saputello dall’ultimo banco, a ricordarmi che esiste solo una volontà ed è quella divina.

E anche lei, Binario, non è necessario che si sbracci dal suo banco per suggerire che la volontà si esercita come una qualsiasi disciplina sportiva. Smetta di fumare, allora.

Contadina, non le ho chiesto dell’Amore, su quello è stata interrogata la settimana passata, ha preso 7+, se non ricordo male. Oggi il tema è la volontà. E non creda di cavarsela con la risposta dell’altra volta. Passi per l’amore, ma la volontà esiste e ne vorrei una formulazione esatta.

Ghita, dica lei ciò che pensa. Ah, è impreparata? E per forza, continua a far tardi tutte le sere, come può pretendere di saperlo?

Forse vuole dircelo Broono? Come dice? Che l’umanità è priva di volontà perché non riconosce che lei è il più bello del mondo? Vada a posto, prego.

Verdad, per piacere, spenga quel telefonino e Brezza la smetta di darsi il fard. Siamo a scuola, mica a passeggio.

Voi due, Soci 1 e 2, che avete già troppe assenze e vorrei vedere i vostri genitori, smettetela di tirarvi le palline di carta, prima che vi spedisca in corridoio.

Passiamo a Matho, che mi sembra uno che ha studiato. Ecco, bravo, mi piace la sua idea, che la volontà non si possa esercitare su aree troppo ristrette senza timore di trasformarsi in follia e rigidità. Lei è un ragazzo a posto, si vede che farà carriera. Sempre che la smetta di mangiarsi le unghie.

Lupusinfabula, no. Non può andare al bagno di nuovo. Ci è gia andato tre volte in quest’ora. Non è che è una scusa per fumare?

Come dice, Calma? Che anche Mrka fuma al bagno? Non sono affari suoi, mi dica piuttosto da dove crede che fuoriesca la volontà. Dal desiderio? Ne è sicuro? Argomenti, allora.

Troppi assenti oggi. La primavera vi dà alla testa.

Detroit, la smetta di guardare fuori dalla finestra, non c’è nessun albero assassino lì fuori. E lei, Zop, smetta di tormentare la sua compagna Kri e di disegnare sul banco figure immaginarie. E lei, kri, cerchi di presentarsi a scuola vestita in modo più decente.

Me lo dica lei, Maiko, che è una studentessa attenta. Insieme a Prufrock è il fiore all’occhiello di questa classe di scavezzacolli. No, non così. Mi faccia una frase lineare: soggetto, verbo, complemento. Senza rime baciate.

Dove sono Glider e gli altri? A casa con la varicella? All’età loro?

Tutti a posto, oggi vi metto tre.

E non potete nemmeno fiatare. Qui la professoressa sono io.

Ancora mezza parola e chiudo il blog. Poi vi riammetto solo se mi recitate tutti i post a memoria.

E basta, zitti.

Annunci

22 Risposte to “Lei vada dietro la lavagna”

  1. Flounder Says:

    è ovvio che l’avervi restituito il diritto di replica non vi autorizza a saltare le lezioni nè a sperare nella mia benevolenza.
    vi boccio tutti.

  2. glider Says:

    eh, ma io ero malato!
    anzi, non mi stento troppo bene…

  3. Detroit Says:

    :-)antipatica
    vedrai quando l’albero ti afferrerà per i capelli se c’è o meno nascosto nel buio! e non sperare che tiri fuori le sega dalla borsa per salvarti

  4. ^AleA^ Says:

    Oddiomamma! Mi distraggo un attimo è trovo il putiferio!
    MarmotPresente! 🙂

  5. Flounder Says:

    la verità, tutta la verità, nient’altro che la verità sulla Volontà

  6. broono Says:

    la volontà è lo zuccherino che nasconde il sapore degli obblighi da mandar giù.

    I colpi di sole di una settantenne, la carta fedeltà del supermercato, il numero verde per segnalare i disguidi al ministero della sanità.

    la volontà è uno scherzo del destino.

  7. verdad Says:

    all’università di bergamo ho litigato con don rota a sangue perche’ voleva farmi recitare la Divina Commedia come un rosario …aprendo il testo e chiedendomi cantica ..canto e verso a memoria come fosse la lettera dell’apostolo Giovanni ai fedeli. Ma per te flondina… potrei anche recitare i post come i verbi irregolari di inglese …stupendamente musicali e rimbalzanti “bi uos bin- bighin bighen bigan-cam caim cam-du did dan…”

  8. binariozeta Says:

    insomma, si può sapere cos’è ‘sta volontà? la prof è lei.

  9. e.l.e.n.a. Says:

    ..professoressa, io non sono assente, sono esonerata, se lo ricordi.

  10. lupinfabulae Says:

    .
    non era per fumare!
    devo aver preso un colpo d’aria (fredda) allo stomaco e ne ho approfittato per un paio di sms che sentivo di.

  11. fuoridaidenti Says:

    lo chieda all’Alfieri, in terza C, che è incatenato alla sedia.
    OT certo che litigare a sangue con don rota, mi chiedevo, eheheh, chi stesse a rota

  12. ghita Says:

    Senti prof., io i tuoi blog li so tutti a memoria: se no che ci sto a fare sveglia la notte? 😛
    La volonta’ e’…quella cosa che mi fa sopravvivere (o forse e’ solo senso del dovere?)
    Bacio
    ghita

  13. anonimo Says:

    …presa da un serio attacco di egocentrismo mi domando per quale motivo sia stata completamente tralasciata al punto di non esser inclusa nemmeno nell’appello, poi ho capito perchè

    ….rispetto della praivasi
    😀

  14. Flounder Says:

    troppo impreparati siete, troppo.
    lei, glider mi porti il certificato del veterinario, e lei broono non cerchi di svicolare andando fuori tema con quelle belle paroline di cui è capace.
    in quanto a lei alea , non si preoccupi. il rendimento dello scorso trimestre la mette al riparo.
    anche per lei, utente con la praivasi , il rendimento è altissimo. può saltare tranquillamente le lezioni.
    ghita , non faccia la secchiona, lei 😀
    e lei,

  15. Flounder Says:

    lupus , la smetta di tacchinare la maestra.
    verdad lei è la classica alunna intelligente che non si impegna. e tiri dentro quelle gambe, che ci inciampiamo tutti.
    calma lei allude, non lo neghi. e la smetta di burlarsi dell’alfieri, che è un alunno modello.
    in quanto a lei e.l.e.n.a. ho controllato i registri. è esonerata. perché non anche dall’educazione fisica? eh?
    binario , la smetta di fare l’impertinente. lo so cosa pensa, che chi non sa insegna.

    secondo me la volontà è quella cosa che alla fine dei suoi giorni fece pensare alla formichina (quella della favola della cicala): ho passato tutta la vita a sforzarmi, a fare ciò che doveva esser fatto, a impegnarmi con convinzione per evitare infelicità future. credetemi, è stata una vita di merda. ma ci pensate quanto avrebbe potuto essere peggiore se non l’avessi fatto, rischiando di essere felice e soffrire?

    ricreazione.

  16. broono Says:

    Signora maestra…
    Signora maeeeeeeestra….

    la volontà, lo dico da anni, è uno scherzo del destino.
    e lo dico parlando della sua stessa cosa.

    Io non vado mai fuori tema

    nemmeno quando sembra.

  17. e.l.e.n.a. Says:

    brava! io sono esonerata da educazione fisica, volontà e religione.

    ps: nella mia cameretta di bambina non so per quale motivo, ma venne appeso un quadretto piccino fatto a forma di libro con la scritta “chi vuole ha”…
    non sai quanto mi abbia fottuto venir su con certi precetti…

  18. anonimo Says:

    …chi vuole ha mi ricorda troppo volere è potere…

  19. Flounder Says:

    broono
    ma come fai a ciaverci sempre ragione?
    e se non ragione, almeno l’ultima parola? 😀

    no, comunque io sulla volontà sono seria, non parlavo mica del senso del dovere sterile.
    parlavo proprio dello sforzo necessario per perseguire qualcosa di importante, del limite che rischia di trasformare lo sforzo in follia, dell’inganno che si sperimenta quando si ha paura delle responsabilità.
    insomma tutte queste cose serie, ecco.

  20. anonimo Says:

    …riflessione seria sulla volontà….

    serve tempo. Nel frattempo posso dire che per i buddhisti la “buona motivazione” è fondamentale per far sì che azioni, preghiere ecc diano i lor reali buoni frutti. Nella “buona motivazione” la volontà fa da padrona, senza di lei ogni tentativo è vano…..

  21. broono Says:

    mi va di culo, molte volte.

    😉

    (che avresti tirato fuori la storia della formica, e che ci avrebbe “azzeccato” così tanto con la mia di tre anni fà rendendola la risposta perfetta, era francamente impossibile da prevedere!!!)

  22. anonimo Says:

    o sono io che comincio ad avere serie difficoltà cognitive in merito alla lingua italiana o in questo blog ci sono un sacco di licenze poetiche….
    😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: