Relazioni inter-blogger

Un’affezionata (e prezzolata) lettrice di questo blog solleva una questione degna del miglior studio sociologico-comportamentistico circa le relazioni virtuali nella blogosfera. Interessante soprattutto la seconda questione. vi Avverto che la fanciulla, che per comodità chiameremo Anna, è un osso duro, allevata fin dalla più tenera infanzia a pane e raziocinio. Si apra ordunque il dibattito.
dopo aver frequentato questo blog per un pò di tempo (posso dire da quando è nato… :-)azz qui ci va la doppia parentesi, prendo spazio e la metto qui) dicevo, dopo bla, bla, bla… vorrei fare un paio di domande a tutti bloggatrice e lettori/commentatori:

1- perchè di norma accade che la bloggatrice mascherata inserisca un nuovo splendido frutto delle sue fatiche mentali, alchè tutti commentano e partecipano fino a nuovo frutto, lasciando da parte i vecchi scritti? I post vecchi, seppur bellissimi, nessuno li commenta più, e se pure qualcuno ci prova resta il suo solitario commento privo di seguito…

2-perchè, nella maggior parte dei casi, i lettori/commentatori interagiscono con la bloggatrice mascherata e non lo fanno con gli altri lettori/commentatori? (a meno che già non si conoscano o siano reciprocamente linkati?)

sono gradite risposte, non necessariamente nella giornata di oggi… 😉

utente anonimo
Annunci

59 Risposte to “Relazioni inter-blogger”

  1. anonimo Says:

    follow the white rabbit

  2. Flounder Says:

    ahahahaha.
    vabbè, aprirei il dibattito semplificando le domande della gentile e affezionata lettrice.
    nella prima domanda ella vi taccia di superficialità (nella sua scala dei crimini contro l’umanità è uno dei primi)
    nella seconda ella vi chiede: perché nessuno di voi mi parla, forse che non avendo un blog non son degna d’esistere?

  3. anonimo Says:

    ahahahahha!
    non era proprio questo il senso delle domande…

    diciamo che l’impressione che mi sono fatta è più quella del “attendere con ansia da tossico un nuovo post, che mi faccia pensare/sognare/ridere/incazzare”
    ecccc e nell’attesa tacere…” che non è necessariamente negativo ma forse un pò passivo… poi è pur vero che questo è un blog e non un forum e/o una chat e che più che altro si è ospiti del padrone di casa, ed il bravo ospite non è invadente
    il fatto che poi faccia fatica a stare zitta è problema mio! 😉

    in merito all’interpretazione della seconda domanda, allora per favore dì a climacus che il direttore d’orchestra di costanzo si chiama morselli per quanto riguarda la cantante gli hai già risposto tu!
    ecco!

  4. Flounder Says:

    scherzavo, comunque a una domanda ti sei già risposta da sola, la prima.
    è una pecca del sistema che noto anche io. soprattutto venendo da quel tipo di forum dove venivano a galla i post commentati per ultimi. qui si corre il rischio, in effetti, che assentandocisi per qualche giorno, si deba ripercorrere a ritroso tutto il blog per sapere se qualcuno ha lasciato commenti.
    sul fatto che non si vada molto a ritroso credo che dipenda dalla mole di informazioni da cui siamo bombardati. o uno passa la giornata a leggere blog o si limita all’ultimo post di tutti, con frequenza quotidiana. io quelli che mi piacciono li ho letti quasi tutti per intero.

    sulla seconda domanda ho una risposta cattiva, ed è quella dell’autoreferenzialità. si dialoga con chi ci legge, i una sorta di riferimenti a loop . come avviene nella vita di tutti i giorni, come quando ti invitano a una festa e tu resti a chiacchierare solo con quelli che conosci. un po’ per timidezza, un po’ per pigrizia. forse un po’ per paura.

  5. binariozeta Says:

    flounder tu ricevi quotidianamente un sacco di commenti, e quindi è meglio per te che si limitino all’ultimo post, altrimenti ci sarebbe da impazzire a rispondere a tutti, ma il problema c’è. io stesso quando visito un nuovo blog è difficile che mi metta a leggere i post precedenti… però non mi piacciono neanche quei blog che ristagnano, danno un’idea di vecchio, di morto, perché la virtualità invecchia più in fretta della realtà.

  6. fuoridaidenti Says:

    Mi pregio di appartenere, con la dovuta eccezione testè necessaria che appunto conferma la regola, di far parte di quella sparuta compagine di coloro che recentemente hanno lasciato commenti su post d’annata. Flou è scrittrice sopraffina, trascende e di molto le banalità della dinamica maschietti femminucce

  7. LucaConfusione Says:

    1) a me capita di commentare post vecchi ma poi non se li calcola nessuno.
    è una pecca del sistema ma funzionale… pro-vita diciamo.
    altrimenti si starebbe tutto il giorno qui, di fronte al monitor.
    2) il mio è un commento improvvisato… vado dove mi porta il cu…

    ore

  8. 7soci Says:

    Io sono stato prima censurato e poi cancellato dal proprietario del blog quando ho cominciato a commentare i commenti. E comunque è vero se non hai un blog tuo non sei nessuno! Tranne la Volpe che non ha bisogno di nulla per essere.
    esseuno

  9. Flounder Says:

    tu menti sapendo di mentire. io vi ho cancellato perché non scrivevate niente. il giorno che comincerete ad essere nuovamente produttivi avrete un posto nel palco d’onore. tu e il tuo compagno di merenda.

  10. anonimo Says:

    …mi pare ci sia un fraintendimento di fondo.
    Non è questione di dare o meno importanza a qualcuno che non sia il proprietario del blog quanto piuttosto un fatto di “interazione”.
    voglio dire a me, ma a me non significa ovviamente che sia legge, viene naturale partecipare o rispondere anche ad un commento simpatico e/o ben scritto etc… ed ho notato che qui invece accade raramente… così mi/vi domandavo il perchè…

  11. Flounder Says:

    e se proprio vogliamo dirla tutta ho schiacciato il tasto subscribe anche al blog di algebra. capisci a ‘mme.

  12. Flounder Says:

    anna, secondo me dovresti raccontare che sei un’ex-coniglietta di playboy. poi vedi come interagiscono 😉

  13. 7soci Says:

    Non parlavo di QUESTO blog!
    Hai la coda di paglia Flo?
    esseuno

  14. Flounder Says:

    sì, S1. ce l’ho.

  15. LucaConfusione Says:

    oh ooooohhh e non alziamo la voceeee!!

  16. 7soci Says:

    E’ più che evidente!
    Quanto a te, cara Anna, perchè sollevare questioni tanto delicate?
    Perchè coinvolgere gli altri con dubbi esistenziali cui nessuno saprà darti risposta che non sia poco più che soggettiva? Torniamo a discutere di borsa! Che è meglio! A tal proposito vorrei farti osservare, cara Flo, che un titolo ha un valore in quanto dipende dal valore dell’azienda che lo ha emesso e non dal mercato che lo può sopra o sottovalutare dipendentemente dal contesto ( che a volte muta molto velocemente). Ciò significa che se uno fa incetta del titolo nel momento di picco minimo prima o poi si ritrova in cima (sempre che l’azienda sia sana). E allora realizza anche se si tratta di amore.
    esseuno

  17. 7soci Says:

    io non faccio merenda con nessuno tantomeno con sociouno
    s2

  18. 7soci Says:

    purtroppo essedue è nient’altro
    più che un bue
    esseuno

  19. ^AleA^ Says:

    Personalmente sono talmente lenta che mi trovo spesso a commentare in vecchi post, o a lasciare l’ultimo commento in fondo ad una lunga serie. O è il mondo che è troppo veloce.
    Per il fatto di rivolgersi solo al titolare del blog, devo dire, che è una cosa che ho notato anche io. Forse è perchè si commenta il post, che è ovviamente del titolare. Però in alcuni blog si crea una certa conversazione fra utenti che trovo gradevole.

  20. all Says:

    approfondirei il tema della merenda blogger ma ute. ano. (anna) e flor pongono e ripongono due interrogazioni urgenti sui meccanismi bloggheici. non sono in grado di rispondere esaurientemente. aggiungo pero’ due cose:

    1. se io commentassi un post vecchio, qualcuno leggerebbe e magari commenterebbe quel mio commento?
    mi rispondo: no. quel commento appassirebbe in solitudine. dunque tendo a commentare (e leggere) le ultime gesta e vesta, quelle in vetrina.
    2. nascono sempre piu’ blog, sempre piu’ ne muoiono. la sollecitazione a leggere lascia sempre meno tempo ai commenti. e i primi ad essere tagliati sono i commenti destinati ai commentatori. pero’ peccato, ricordo esilaranti, intense, incazzatissime jam session tra commentatori sui primi forum, e poi sui primi blog, non importa quali… interazioni improvvisate che -temo- saranno sempre piu’ rare, col moltiplicarsi dei blog. paradossalmente.

  21. Flounder Says:

    s1, quanto mi piaci quando mi correggi con la tua precisione. è come se mi dicessi: puoi scrivere anche nel migliore dei modi, pupa, ma a me non m’incanti. è l’accento su quel pupa non verbalizzato che mi incanta. però non mi sminuire s2, che è un uomo creativo con una visione trasversale della realtà, una predisposizione genetica al tautogramma e la rima facile. hai mai visto un bue con la rima facile? io mai.

    al, è vero, non ci sono più i forum (o fora?)di una volta. dei blog non so, sono neofita. prima erano più belli?

    aleamarmotta , qui dobbiamo interagire. è la parola d’ordine. io ti dò due dei miei utenti e tu mi dai due dei tuoi? se butta bene apriamo un’agenzia matrimoniale.

    e per piacere interagite con anna.
    anche se non è vero che faceva la coniglietta di playboy. ho mentito.

  22. Flounder Says:

    S1 ripensavo alla tua teoria. tradotta in pratica vuol dire che conviene concedere le proprie attenzioni a uno sfigato confidando nel margine di migliorabilità?

  23. hladik Says:

    ot so che ti scoccerò ma devi passare da me e leggere il post delle 22.07

  24. hladik Says:

    allora a volte uno decide di non interagire con gli altri commentatori quando sono sempre più di 20 come su questo blog (tempo limitato) secondo: non è veroin tanti blog che conosco i commenti sono sempre un dialogo; quanto hai post arretrati se sono belli sono archiviati nel cuore; poi la cara utente anonimo che ha scritto queste righe cade, nel voler criticare il blgo mondo, nel più banale dei luoghi comuni del blgo mondo, che un post non commentato non esiste; non dice “perchè nessuno legge più i post vecchi, ma perchè nessuno li commenta”, invece io ho scoperto che è molto bello sapere di essere letti da persone che non ti commentano e poi ci sono persone che non commentano – come disse una mia amica – per non darsi troppo importanza

  25. hladik Says:

    poi ci sono persone che non sanno usare l’h ma vabbè capita un po di tutto nel blogmondo

  26. Climacus Says:

    non riesco a leggere Fatiche mentali. Leggo Natiche mentali e mi si arriccia il velopendulo. Ad ogni modo, sic et simpliciter, prima di vomitare sulla qwerty, voglio ringraziarti. Giuro, sei favolosa. Io non conosco persone come te. Conosco ottime persone, ma nessuno vcome te. Scusa sdono ubriaco. Ti invio u n pm con un grazie,

  27. Climacus Says:

    sì, è demo morselli. Grazie meravigliosa anonima 🙂

  28. Flounder Says:

    clim, nessuno mai mi ha mandato un pm.
    è proprio quello che mi occorre di questi tempi.

  29. broono Says:

    1:
    si legge l’ultimo post come si ascoltano le novità di un amico.

    come nella realtà, nessuno, di fronte a qualcuno che racconta qualcosa di nuovo (e di bello) lo ferma per dirgli “No, ripetimi due o tre volte quello che mi hai già detto ieri”.

    io poi, come Flounder, quando incontro qualcuno di veramente bravo a parlare, in silenzio mi leggo tutto ciò che mi sono perso.
    ma lo faccio in silenzio, non certo mettendomi a dire la mia su una roba uscita sei mesi prima, chiusa nell’archivio, pensando che per qualche assurda ragione chi l’ha scritta si metta lì a ripartire con la chiacchierata.

    anche perchè se questa cosa fosse considerata una geniale pensata, significherebbe pensare che chi ha un blog, sia in grado di sostenere (tenendo una media di un post al giorno per un anno) 365 chiacchierate in contemporanea.

    e se io ritengo intelligente e piacevole chi mi ha incuriosito così tanto, escludo che faccia una cosa così maniacalmente da malati.

    inoltre chiunque non sia fornito di “ultimi commenti:” non può essere al corrente di commenti lasciati sotto post arretrati.
    Questo fa si che per sapere se sono comparsi commenti sotto post passati, chi tiene il blog dovrebbe memorizzare l’esatto numero dei commenti di ogni post e, con un ritmo pari alla frequenza delle visite al suo blog, dovrebbe scorrere l’intero archivio per verificare che i numeri siano sempre gli stessi.

    Sempre per la storia della malattia di cui sopra, se io ritenessi, per esempio Flounder, una persona con questo tipo di devianza, non solo non mi interesserebbe troppo interagire con lei, ma dubito anche che mi fermerei a leggerla.

    2:

    si interagisce con gli altri quando gli altri dicono qualcosa di “aperto”.

    il più delle volte chi commenta parla direttamente con la/il proprietaria del blog, spesso facendo dei riferimenti che solo loro due capiscono.
    quindi non resta che dire la propria e salutare.

    Inoltre, commentando si ha la certezza che prima o poi, durante la giornata, il proprietario/a del blog leggerà.

    Lo stesso non si può dire con certezza, invece, degli altri commentatori, la presenza dei quali può limitarsi, per quanto ne sappiamo noi, al minuto necessario per dire la propria cosa.

    L’amica Anna, inizierebbe una chiacchierata alla fermata del tram, con qualcuno che sta per salire su un tram diverso dal suo?

    questo non toglie che su blog frequentati da gente che ci resta più o meno tutto il giorno, le chiacchierate ci siano eccome.
    a volte si litiga persino.
    ed è anche divertente, in certi casi.

  30. ^AleA^ Says:

    Io posso anche darti due dei miei utenti e prenderne due dei tuoi (ma sicuro che nessuno opporrà resistenza e che non si configuri qualche reato?), ma sia chiaro che non ne sposo nessuno. Non sono contraria al matrimonio in assoluto, ma sposare un tuo utente random mi sembra eccessivo.
    Posso interagire semplicemente raccomandandoti ad amici e parenti?

    PreoccupatMarmot

  31. broono Says:

    dimenticavo…ulteriore risposta per Anna:

    la proprietaria di questo blog, tra le altre cose, preduce una quantità di post al giorno che nemmeno Forrest Gump riusciva a parlare così tanto.

    Si sta sotto l’ultimo anche perchè, commentando il secondo o il terzo, se lo si fa nell’orario sbagliato, si rischia di scrivere una roba al mattino che a sera è già passata oltre la pagina che si carica per finire nell’archivio.

    Ehi! Ciao MarmotVagaQuieLà!

    Ti va di chiacchierare un po’ con me?

  32. Flounder Says:

    marmotperpless
    non ci siamo capite. mica te li volevo far sposare. volevo mettere su un business di incontri a scopo di. con la scusa di farli interagire gli facciamo strisciare la carta di credito e il gioco è fatto.

    broono
    ho ben altre devianze, io. tipo entrare nelle case e rimettere compulsivamente a posto i quadri storti. o attaccar bottone con quelli alla fermata del tram, indipendentemente dalla destinazione. continuerai a leggermi?

  33. Flounder Says:

    l’idea di andare a dormire paragonata a forrest gump mi sconcerta.

  34. ^AleA^ Says:

    Fichi dovunque, qui in giro!
    Ma cerrrrrrrrrrto, luminoso.
    Dove chiacchieriamo?

    Meno male, Flounder, cominciavo già a vedermi marmotta poligama. Ho idea che più di un marito alla volta non si possa: faticoso assai. Il pigro è monogamo.
    Detti questo, come lo organizziam sto business?
    Ne faccio ubricare un paio, li strodisco e me li trascino qui?

  35. broono Says:

    Forrest Gump è un personaggio di rara poesia.

    Alea, dovunque ci troviamo, non vedi?
    questo è amore.

  36. broono Says:

    Forrest Gump è l’essenza dell’amore per i genitori

  37. broono Says:

    Forrest Gump è l’unico uomo al mondo che ha amato una sola donna nella sua vita per tutta la vita senza bisogno di possederla.

  38. broono Says:

    Forrest Gump sarebbe morto per un amico.

  39. broono Says:

    Forrest Gump si poneva un obiettivo e non si fermava finchè non l’aveva raggiunto.

  40. Flounder Says:

    scherzavo.
    è che mi veniva in mente stupido è chi stupido fa. e non ho potuto fare a meno di ridere

  41. Flounder Says:

    bene, da oggi chiamatemi forrest gump

  42. broono Says:

    Forrest Gump ha donato metà dei suoi averi solo per mantenere un impegno preso con un amico, nonostante nessuno avesse assistito all’accordo e l’amico non ci fosse più per chiederne conto.

  43. ^AleA^ Says:

    Fammi capire: sei un utente random di Flounder o io ti ho dato una randellata e ti ho trascinato qui?

    MarmotQualcosaMiSfugge

  44. broono Says:

    Forrest Gump ha fondato la Apple.

  45. ^AleA^ Says:

    A Forrest Gump non sarebbe sfuggito.

    MarmotE’ChiLaMarmottaFa

  46. Flounder Says:

    ahahahahahaha.

  47. broono Says:

    Forrest Gump ha reso, da solo, felice suo figlio.

    fermami o sarò il Forrest Gump dei tuoi commenti!

    Alea, mi hai dato una randellata.

    MarmotcheMiHaStordìtColCuor

  48. Flounder Says:

    marmot, broono c’era da prima.
    uno di quegli incontri scontri. quando sei piena di libri sotto la pioggia e cadi su uno sconosciuto. poi ti rialzi e ti scusi e in quel momento fai la peggior gaffe della tua vita.
    ma lui ti guarda e ti raccoglie i libri uno a uno e poi ti offre anche il caffè.
    proprio come avrebbe fatto forrest gump. 😀

  49. broono Says:

    è un problema se da grande ti sposo?

  50. Flounder Says:

    vuoi dire quando IO divento grande? 😀

  51. ^AleA^ Says:

    Si, Flounder, in effetti ho trovato il tuo blog partendo da quello di broono. Intendevo stasera.
    Pare che gli abbia dato una randellata, ma davvero non ricordo quando e dove.
    Spero non sia stata la botta a farlo forrestgumpeggiare così.
    Nel caso non dovesse smettere credo che basti somministrargli dei gamberi.

  52. broono Says:

    Con un post scritto DA Forrest Gump, iniziò il mio blog dedicato alla donna dei miei sogni.

    fa parte di quelli spariti nel nulla.

    non so per gli altri, ma quando io paragono qualcuno a Forrest Gump, è perchè la ritengo una delle persone più belle che esistano in giro.

    spero, con questa gumpiana serie di commenti, di aver riparato al danno iniziale.

  53. LucaConfusione Says:

    è qui che ci sono
    le MarmotteInTopless???

  54. 7soci Says:

    Si può funzionare!
    Solo attenta a non comperare un titolo solo: devi diversificare su moltissimi titoli diversi!
    Esseuno

  55. Flounder Says:

    S2
    due sfigati alla volta?
    non so se ce la posso fare.

    ieri sera sono andata a letto che ridevo. ma mica solo per lo scambio qui dentro. per tutta una serie di coincidenze curiose che poi uno si ferma un momento, si guarda un momento dall’esterno e si schianta dalle risate da solo. a ridere di sé, soprattutto. tutti ‘sti complimenti che ci si scambia e poi magari il collega di stanza al mattino ti guarda e pensa “brutta idiota incapace”.
    vabbè, toglietemi tutto, ma non il mio brooooooooono

  56. Climacus Says:

    Hai fatto sezzo col pm? (non riesco a scrivere zesso, maladizione)
    Caffé? Sesto piano? Arrivo

  57. anonimo Says:

    7soci
    perche porre questioni così delicate? E perchè no? Il fatto è che io sono complicata e mi piace trattare ANCHE le cose delicate che trovo assai più interessanti della Borsa che invece francamente mi annoia un pò. Questione di interessi…ma va bene così ci mancherebbe altro. 🙂

    Broono
    forse sarò strana ma si ho iniziato spesso chiacchierate alla fermata del tram o della metropolitana anche con persone che poi andavano dalla parte opposta e spesso mi hanno lasciato un sorriso o qualcosa su cui riflettere e ti dirò che questo genere di incontri sono per lo più molto piacevoli per quanto fugaci.
    Per il resto so benissimo che la Flo produce una grossa mole di scritti (riuscendo magistralmente a non essere dozzinale), la seguo da un pò e mi sono sempre divertita da morire ad interagire con lei. La domanda iniziale era proprio mirata a questo: conoscendola, se così posso dire, mi domandavo come mai si verificasse questa “limitata” interazione legata sempre agli ultimi post o commenti.
    Ora mi pare di capire che fondamentalmente la motivazione è strutturale, ossia il blog non ti permette di andare a vedere facilmente cosa e se è stato commentato in vecchi post, a meno che il tuo commento non sia l’ultimo inserito ed allora compare in alto in bella vista.

    L’interazione con gli altri fondamentalmente ti deve venire spontanea, se leggi qualcosa alla quale ti va di rispondere lo fai e questo mi pare ovvio, mi domandavo come mai questo qui avviene poco nonostante la padrona di casa sia un’ottima comunicatrice, e non mi riferisco necessariamente a me che leggo molto ed intervengo solo se e quando ho qualcosa da dire, ma anche agli aficionados che leggo quotidianamente, lungi dal voler fare di tutto ciò una questione e/o una critica.
    E’ una cosa che ho notato, e a quanto pare non solo io, ed ho semplicemente voluto esternare per pura curiosità.

    La Coniglietta di Playboy
    😉

  58. LucaConfusione Says:

    sei complicata?
    allora mi interessi conigliettanna…
    se sei anche problematica e inarrivabile anche meglio.

  59. anonimo Says:

    😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: