Bloggare fa male?

E’ inutile che vi copriate occhi e orecchie con le mani per non sentire certe cose. Perché esistono comunque, a prescindere da voi.

Sono ormai all’attenzione di tutti, anche sulle riviste femminili che io non le leggo mai se non dal parrucchiere. E siccome ho i capelli molto corti mi tocca andarci almeno una volta al mese, così ultimamente sono informata.

Siamo il prodotto di una società malata, lo hanno detto i sociologi americani. Pure gli psicologi.

Siamo uno study-case. Un  panel. Un abnormal behaviour. Una deriva dell’alienazione capitalistica. Un sottoprodotto della caduta verticale dei valori.

Come quel coglione sociopatico che ha dato l’annuncio sul blog che si sarebbe suicidato. E poi l’ha fatto, per non deludere le aspettative dei suoi lettori. Forse per punire le sue ex che gli avevano detto che scriveva da far schifo.

Toh, beccatevi un senso di colpa grande come una casa. Conviveteci per il resto dei vostri giorni.

Perché i sensi di colpa sono come la gramigna, non li stermini nemmeno con il diserbante e il sale. Ti scrutano dall’alto in basso e ridacchiano maleficamente. Quando si accorgono di essere guardati fanno l’espressione da vittima.

Comunque la malattia si sta estendendo a livello planetario, contagiosissima. Peggio del morbo della mucca pazza.

Per esempio so di un tipo che si era innamorato di una blogger. O meglio, si era innamorato del blog della blogger e non sapeva come fare per contattarla e incontrarla.

Perché lei era una fighissima, con 150mila accessi e oltre. Che aveva pubblicamente dichiarato che non l’avrebbe mai data a uno al di sotto del suo livello. Che invece del 740 voleva vedere lo shinystat. Figurarsi se degnava di attenzione uno che nemmeno aveva il blog.

Allora il tipo ci ha pensato giorno e notte e alla fine ha avuto un’idea colossale. Ha scritto a un blogger piuttosto famoso di cui non faccio il nome e gli ha chiesto se gli vendeva il suo blog. Glielo pagava alla cifra che voleva.

E il blogger, che era uno senza dignità e forse anche un po’ anaffettivo, ha sparato 300mila euro.  Zac, in contanti. Il tipo innamorato si è dovuto ipotecare la casa, vendere l’auto e rubare i gioielli di famiglia. Debiti a destra e a sinistra.

Poi ha cancellato uno a uno i post e li ha sostituiti con qualcosa di suo. Roba pessima, senza né capo né coda.

Quando la blogger fighissima ha ricevuto il suo messaggio è corsa a leggere. In cuor suo le sembrava che fossero una serie di cose insensate, ma poiché c’erano quasi 200mila accessi si è detta che forse era colpa sua, che anche se era fighissima forse non era così intelligente come credeva.

Allora gli ha risposto picche, con una bella letterina garbata nella quale gli spiegava di essere molto impegnata e timidissima. Ma erano tutte scuse, inventate là per là per non dirgli che non si sentiva alla sua altezza.

La storia è finita in modo tragico. Lei ha avuto una crisi creativa e da allora fa psicoterapia due volte a settimane e volontariato in un ospizio per cani sordomuti. Lui continua a fare l’impiegato al catasto ma ha perso quel poco di autostima che gli restava e per di più è in mano agli strozzini che minacciano di uccidergli madre e figlia se non paga nei tempi pattuiti.

Per uno strano caso del destino abitano a due isolati di distanza. A volte al mattino si incontrano, ma poiché non si conoscono non si salutano neppure con un cenno del capo.

Annunci

143 Risposte to “Bloggare fa male?”

  1. broono Says:

    una sera ero ad una festa con tanti “bei” bloggers e le loro belle blogstar.

    una al tavolo con me mi ha fatto due palle tutta la sera raccontando che lei era lì per conoscere finalmente la star più star della rete che lei lo amava e palle e ciccio e buffi.

    Io, stronzo come sempre, per avvalorare la mia tesi, a metà serata gli ho presentato un amico.

    mi ha fatto una faccia che era tutta un programma

    “Si, si ciao ciao piacere ora vai, eh, che io son qui per un altro”

    solo quando lui si allontanò le dissi che era la persona che lei adorava così tanto e per la quale mi stava spaccando le balle dall’inizio della serata, il motivo per cui lei era lì.

    mi aspettavo (con un certo godimento) quel minimo di vergogna di chi si era resa conto di ciò che era successo.

    E invece mi chiese di ripresentarglielo.
    che “Sfido io, se non mi dici che è lui…”

    mezzo mondo blog vive nel modo che hai descritto, purtroppo.

  2. broono Says:

    “…LE ho presentato un amico”

    perdono.

  3. Flounder Says:

    lo vedi che ho ragione?
    e non sono nemmeno il blogger più bello e figo del mondo? 😀

  4. rcl Says:

    Avrei da ridere, e molto, sui sensi di colpa. Ma di fronte a tanta maestria, mi inchino e invito i miei colleghi ad una ola di almeno 5 minuti…

  5. rcl Says:

    p.s. a proposito: dove posso incontrare la signorina con quel vestitino corto che è qui alla sinistra della finestrella dei commenti?

  6. Matho Says:

    ma esistono veramente le blogstars?

  7. Flounder Says:

    rcl, parliamoci chiaramente: quanti accessi hai?

  8. LucaConfusione Says:

    dove si cmprano sti accessi li??

  9. Flounder Says:

    si può truccare il contatore. come si fa per il contachilometri auto.

    ma porca miseria che mi si è bloccata l’homepage di splinder. ma a voi no?

  10. rcl Says:

    Il mio phpstat recita questo:
    pagine visitate ieri : 30
    visitatori ieri : 28
    pagine visitate questo mese : 650
    visitatori questo mese : 353

    Giuro che non compaiono mai gli ip dai quali mi collego io…

    Però, come diciano noi normodotati, non è la quantità, ma la qualità. 🙂

  11. rcl Says:

    A richiesta posso fornire lista degli ip e orario di collegamento…
    E’ una ditta seria, la mia…

  12. Flounder Says:

    ho appena letto che ti piace la voce di carla bruni. pensa te, volevo mettere in sottofondo quella canzone che dice tu es le thé et moi la tasse, moi la pluie et toi la goutte, toi le nombril et moi la glace, moi la bete et toi la belle etc etc.

  13. broono Says:

    tu hai sempre ragione.

  14. Flounder Says:

    non esagerare: ho ragione solo quando ho ragione.
    a volte ho torto.
    ma non so perché, avviene molto raramente.

  15. rcl Says:

    [mode sospiro on]

    [mode sospiro off]

  16. anonimo Says:

    2

  17. anonimo Says:

    allora incomincia a pagare i diritti

  18. Flounder Says:

    ne possiamo parlare.

    è ufficiale: non dispongo più di pvt.

  19. Flounder Says:

    caro utente anonimo,
    ti ho fatto un primo bonifico di circa 1.500 euro per far fronte alle esigenze immediate in vista delle vacanze estive.
    non ho piacere a che tu dica qui, davanti a tutti, che i post me li scrivi tu, per cui evita di farlo.
    fammi avere il conto preciso degli arretrati e proponimi una rateizzazione.
    potrei pagare anche in altro modo, ma so che tu non apprezzi i miei mandarini cinesi sotto alcool e quindi non te lo propongo nemmeno.
    ti ringrazio di avermi dato lustro e onore tra i lettori di questo blog. senza di te non esisterei nemmeno.

  20. .kri Says:

    mi hai fatto sorridere, e riflettere.

  21. broono Says:

    se è così allora io amo (e desidero sessualmente) l’anonimo.

    non lo sapevo, non potevo immaginare, non mi riempie di gioia, ma se questa è la realtà non mi rimane che accettarla.

    anonimo, ai lov iù.

  22. Flounder Says:

    broono,
    premesso che questo è un tipico esempio di paraustiello (napoletanismo spiegato alcuni post fa), se l’utente anonimo è d’accordo posso farmi da mediatrice per la trattativa: io vi faccio incontrare e lui mi rende i 1.500 euro salvo buon fine.
    inutile dirti che molto dipende da te.

    per quanto mi riguarda, che dire?
    accetterò il destino con molto dolore. poi, forse, me ne farò una ragione.
    ma molto forse.

  23. brezzamarina Says:

    :-))) e tu sei quella che una settimana fa voleva quasi chiudere? naaaaa 😉 non fare piú brutti scherzi eh!!

  24. gurb Says:

    A volte penso questo: se fossi stato un grandissimo figlio di puttana impiegato nei servizi segreti, magari quelli militari, con un bel piano di controllo sociale e l’obiettivo principale fosse stata specialmente la generazione mediamente istruita, mediamente benestante, mediamente eccetera, quella che potenzialmente poteva fare molto casino, allora prima avrei inventato internet e subito dopo i blog.
    Invece scrivo su due blog, letti complessivamente da otto persone, con cui comunico poco, in parte perchè sono autistico, in parte perchè sono pigro, e a volte mi sembra pure di essere fortunato. Che strana che è la vita!
    *Gurb

  25. Flounder Says:

    se non avessero inventato Internet e i blog io starei ancora come venti o dieci anni fa, a partecipare ai miei bravi concorsini letterari, qualche volta a vincerli. forse avrei scritto un libercolo di racconti e lo avrei venduto a 5,90 euro a copia IVA inclusa.
    per ragioni di giustizia dovreste fare una colletta e risarcirmi per il lucro cessante.
    riceverete in pvt il mio numero di c/c e il codice ABI CAB.

  26. contrabasso Says:

    Flounder partecipavi ai concorsi letterari? Noooo, davvero? Ma allora sei una scrittrice seria 😉

  27. glider Says:

    adesso però ci spieghi qual’è il danno emergente, eh.

  28. Flounder Says:

    avevo appositamente evitato la formulazione completa e invece tu subito a sfruculiare.

  29. Flounder Says:

    comunque questo post voleva essere uno sfotto’ per quelli che in qualche modo si sentono fighissimi e famosi, in qualsiasi settore.
    ho un amico d’infanzia che aveva fatto la comparsa in tre puntate di un posto al sole. lui è carino, carino davvero.
    e ha studiato anche all’accademia di arte drammatica a roma.
    aveva questo stuolo di ragazzine che avrebbero dato qualsiasi cosa per un suo sorriso.
    allora mi diceva: come faccio a spiegare che io volevo recitare l’amleto e faccio televisione solo per mangiare?
    e si sentiva tremendamente infelice.

  30. Climacus Says:

    A me la ragazza presentatami da Broono stava proprio sullo scrooto. Ad ogni modo, da quando ho aperto il blog, sono già arrivato ai 300.000 ascessi. Fico, eh?
    C’è una cosa che mi incuriosisce molto e un’altra cosa per cui devo farti il predicozzo.
    Cominciamo dal predicozzo, che sarà molto breve. Non dare mai del coglione a chi si suicida, neppure se lo annuncia a radio Maria.
    La cosa che mi incuriosisce è questa: chi è il re o la regina dei blogger italiani? Personalità Confusa? Jest? Mipassilsale? Qualcuno che non ho mai letto? Personalità confusa non ha fatto altro che aggiornare l’archetipo fantozziano. Jest mi è simpatico e perciò non lo sputtano. Flounder è molto brava, ma mi chiedo come faccia una snob come lei ad avere tanto successo (scherzo!). Non mi pronuncio su Mipassilsale e neppure su Chinonhomailetto. Tu, comunque, non glissare come sempre. Voglio i nomi!

  31. Flounder Says:

    bon.
    innanzitutto precisiamo: non darei mai del coglione a chi si suicida. ma è la spettacolarizzazione dell’evento che mi disturba e su questo non posso farci nulla.
    non lo so chi sono le blogstar. per un po’ ho letto personalità confusa, ma poi mi stancava. gli altri non lo so chi sono e mi ripugna un po’ il concetto di corte dei miracoli che si forma intorno alle persone, quale che ne sia la ragione.
    è vero, sono snob.

  32. loxmetender Says:

    Complimenti veri.

  33. Climacus Says:

    Uffa, con mei sei sempre acidula.

  34. Climacus Says:

    con me, non con mei

  35. Climacus Says:

    E’ poi hai ragione: non daresti mai del coglione a chi si suicida. Devo essere più preciso. Coglione sociopatico è l’epiteto giusto 😛

  36. Flounder Says:

    ma vaaaaaaa.
    clim, la cosa bella di te è che quando ci sei, ci sei!
    invasivo, schiacciante, penetrante.
    penetrante è un aggettivo che non mi piace, ma questa volta farò un’eccezione.

  37. Flounder Says:

    dell’epiteto completo la parte rilevante è sociopatico . coglione è un’apposizione irrilevante.

  38. Flounder Says:

    non volevo scivolare su un argomento così delicato e liquidarlo in due battutine da blog. il suicidio è un argomento che mi tocca molto. anche l’infanticidio.
    sono due cose che mi scavano una voragine dentro. per la semplice ragione che sono convinta che tutte, ma proprio tutte le passioni e i sentimenti del genere umano, siano totalmente condivisibili e nessuno di noi è in stato di totale salvezza rispetto a certe cose.
    ho paura però del delirio che si accompagna a certi gesti, del sottile piacere perverso che si prova a immaginare la reazione degli altri. lo so che è malattia mentale anche quella. ma su quel punto esatto la mia compassione si trasforma in rabbia.

  39. Omdahh Says:

    Un volta l’indice di gradimento (soprannominato ditino) rispose alla minaccia di un senso di colpa.
    Che gli aveva letteralmente paventato l’inutile suicidio.

    “Mi uccido” ed era perfino convinto di destare un qualche interesse.
    Mi uccido… e pensi a Totò.
    Che mimicamente pronuncia : spero che non ci faccia attendere molto, hehe.

    La rabbia di un sorriso napoletano è l’acido corrosivo più nobile.

  40. AnnaBella Says:

    credo che alla fin fine i meccanismi messi in moto nelle vita qutidiana si ripercuotano irrimediabilmente nei blog, nei forum ecc
    cosi’ chi e’ al di fuori di certe dinamiche nella vita lo e’ anche in rete e viceversa.
    Anche perche’ diciamocelo, se di tuo sei deficiente come sperare che in blog possa risultare brillante?
    E certo il come sono scritte determinate cose fa la differenza, ma se uno non ha niente da dire ha poco da migliorare la scrittura, farebbe meglio a star zitto

  41. AnnaBella Says:

    clim te lo dico sottovoce, se fa’ l’acida allora gli sei simpatico, pero’ non glielo dire
    😀

  42. Flounder Says:

    sei incazzata,ve’? 😀

  43. AnnaBella Says:

    quello a prescindere flo
    🙂

  44. LucaConfusione Says:

    secondo me la scrittura non rispecchia la persona… anzi mi intristisce pensarlo… perché la fantasia così sarebbe solo una fola.

  45. LucaConfusione Says:

    ho scritto rispecchia?
    riflettendo…ci… ops…
    riporta forse è meglio… meglio?

  46. Flounder Says:

    ti senti bene?

  47. LucaConfusione Says:

    potrei avere un sorso d’acqua?
    grazie…

  48. Flounder Says:

    abbiamo di tutto, oggi.
    un open bar fornitissimo. bibite, dolcetti, paninetti, pizzettine. serviti.
    se ti pigli pure la signora Zhao Feng, che si è impossessata del mio telefono dalle 9 di stamattina e urla come una pazza con qualcuno che sta a Shanghai, te ne sarò immensamente grata.
    riconoscente a vita.

  49. AnnaBella Says:

    e anche uno specchietto?

  50. Flounder Says:

    stai cercando di farmi notare che lo sto trattando da allodola?

  51. LucaConfusione Says:

    mi prendo una pausa per riflettere su quest’ultimo scambio…

  52. Flounder Says:

    io ero in buona fede.

  53. Flounder Says:

    vorrei precisare che la signora Zhao ha il suo fascino. nel suo genere, ovviamente.
    di nicchia, molto di nicchia.
    quasi un loculo.

    ma non abbiamo sempre detto che non è la bellezza che conta?

  54. AnnaBella Says:

    😀

  55. sphera Says:

    Magari la signora Zhao ha un sacco di accessi, tzè.

  56. Flounder Says:

    avevo sottovalutato questo aspetto.
    speriamo che oltre agli accessi abbia anche le uscite di sicurezza.

  57. AnnaBella Says:

    accessi o ascessi?

  58. AnnaBella Says:

    …a proposito di bloggers, chi cacchio e’ selvaggia lucarelli?
    una velina?

    http://www.selvaggialucarelli.it/diario/index.php

  59. Flounder Says:

    è una famosa. più di noi due messe insieme.
    forse ha le tette rifatte, però.

  60. AnnaBella Says:

    perche’ scrive con le tette?

  61. LucaConfusione Says:

    volevo rientrare cinguettando… cioè allodolando… uhm… che verso fanno le allodole?

  62. Flounder Says:

    dice google:
    il tordo zirla
    l’usignolo gorgheggia
    il pettirosso chioccola
    la rondine garrisce
    l’allodola trilla

  63. LucaConfusione Says:

    driiiiiinnnnn

  64. AnnaBella Says:

    il tordo stordisce
    u-signoli si nasce
    il pettirosso di sera bel tempo si spera!
    la rondine non fa primavera
    l’allodola si imbrodola

  65. LucaConfusione Says:

    drin drin
    l’allodola suona sempre due volte?

    [sembra un incontro di arte performativa… mi piace continuiamo]

  66. Flounder Says:

    ci sono due tipi:
    l’allodola, che viene dai paesi lontani
    l’omeodola, originaria di queste parti

  67. LucaConfusione Says:

    c’è anche quella che viene da un posto a caso
    l’aleodola!!

  68. Flounder Says:

    chapeau!

  69. AnnaBella Says:

    c’e’ l’allodola ed il suo doppio
    l’alterodola

  70. AnnaBella Says:

    e c’e’ quella profumata:
    l’allodorosola

  71. Flounder Says:

    bifronte imperfetto:
    allodola
    alodolla

  72. AnnaBella Says:

    saluto ameroitaliano
    allo-doll!

  73. LucaConfusione Says:

    sonnecchierei volentieri sotto un
    alberodola…
    fa ombra e aria
    flap drin flap flap driiinnn

  74. broono Says:

    io posso fare l’altrodola?

  75. broono Says:

    e se non disturba porterei anche l’amico mussulmano.

    lui dice che fa l’Allahdola.

  76. LucaConfusione Says:

    frammentazione

    ameritaliota

    “all odo la”

    tutto sento la??
    deve essere il centro dell’universo… che anmale fatato l’all odo la

  77. Flounder Says:

    mi convinco sempre più che non avrei potuto dare un titolo migliore a questo blog.
    e sì che reparti di psichiatria ne ho visitati!

  78. broono Says:

    dai si, reparto psichiatrico!

    uniamoci e facciamo tutti insieme l’Alè-oh-oh-dola!

  79. Flounder Says:

    attenti che tolgo la museruola alla signora Zhao

  80. AnnaBella Says:

    non mi fate ridere! Si presuppone stia seguendo un lavoro serio davanti a questo schermo
    😀

  81. AnnaBella Says:

    e cmq pare che la versione originale di frankestein jr recitase

    allodola – allo do li’
    oh allodola – allo do la’?

    fu poi scelto il lupo per salvare la razza in estinzione

  82. LucaConfusione Says:

    la più generosa è sicuramente
    l’allodona!

  83. broono Says:

    io non ho fatto niente.
    sono buono buono.

    non vedi l’aureodola?

  84. broono Says:

    Ma la signora Zhao, al telefono dice “Zhao!”?

  85. AnnaBella Says:

    ah non dimetinchiamoci la fidanzatina della lirica
    l’Alfredola

  86. Flounder Says:

    ormai sono certa di un paio di cose:
    cosa numero uno) che non mi fido a lasciare il blog in mano a voi e che tanto a settembre ne apro un altro
    cosa numero due) che a voi non ve ne frega nulla dei miei post, potrei scrivere anche biabouubui e commentereste a prescindere.

    tutto ciò mi rende irrimediabilmente triste e deprime la mia vena creativa

  87. broono Says:

    Ah beh, se è parliamo di fidanzatine c’è quella che ammicca maliziosa.

    l’Alludola.

  88. broono Says:

    Dai Flò…non ti deprimere.
    prendila sul ridere, è un gioco.

    fai tu la Ludola.

  89. LucaConfusione Says:

    hey…
    fare blog è una cosa strana…
    sfuggente e sfugevole…
    impalpabile
    mica pere e fichi!

  90. broono Says:

    e anche se c’è la signora Zhao, non è nenmmeno pizza e mandarino

  91. sphera Says:

    Io trovo antipatica l’allodiola.

  92. AnnaBella Says:

    mmm
    ipotesi:
    – la sig.ra Zaho (che mi ricorda tanto la regina del povero malaussene) si e’ tolta la museruola da sola e ti sta azzannando
    – ti stanno venendo le paturnie perche’ in ralta’ il blog lo stai inpiegabilmente semi lasciando nelle mie mani ed e’ pur sempre figlio tuo
    – attacco di “voglia di tenerezza” (ti potrei suggerire il parrucchiere, Jack Nicholson non te lo posso mandare e’ impegnato)
    – ti mancheremo e non lo vuoi ammettere

  93. LucaConfusione Says:

    non è comico come viene ignorato il tuo impuntare i piedi???

    ormai è un flusso inarestabile…
    uno stormo… mai viste tante…
    mio dio.

  94. sphera Says:

    Siete troppo veloci e mi fate rimanere indietro. Torno a parlare con la signora Zhao.

  95. Flounder Says:

    la signora Zhao è disperata.
    il pranzo partenopeo le ha procurato un’inspiegabile arrossamento e prurito sulla mano sinistra.
    le ho mandato a prendere il gentalyn beta.

    fra un po’ le fischieranno le orecchie.
    le dirò che è l’arrodora.

  96. broono Says:

    è un’Assediola!

  97. Flounder Says:

    vorrei fare una piccola parentesi.
    in questo momento personalità confusa ha 43 commenti al suo ultimo post di ieri.

    se mi invita a uscire gli dico no.

  98. broono Says:

    Magari è carenza di sali.

    falle prendere la Iodiola.

  99. broono Says:

    al tuo confronto, oggi, è come la particella di sodiola.

  100. broono Says:

    è chiaro che devi dirci “basta” tu

    poi noi lo ignoreremo comunque, però se serve al morale, puoi farlo.

  101. Flounder Says:

    marò, broo’
    bellissima!

  102. LucaConfusione Says:

    ce n’è un tipo fatta per volare di notte
    l’allogena!

  103. sphera Says:

    Ma un’allodola non fa primavera.

  104. LucaConfusione Says:

    e comunque personalità confusa non penso sia il designato per siffatta nomea… credimi.

  105. broono Says:

    per rimanere in tema estivo, c’è quella con le infradito.

    l’àllucela.

  106. Flounder Says:

    prima o poi vi stancherete.
    in quel momento io dirò: sia allodato iddio!

  107. LucaConfusione Says:

    beh ce n’è anche di quelle che sudano parecchio… e si sente…
    l’allodora

  108. AnnaBella Says:

    voglio sapere chi e’la personalita’ confusa adesso!!!
    e non confondetemi le idee

    cmq stavamo tralasciando heidi e le sue caprette che non facevano ciao bensi’

    allodolahihu!

  109. LucaConfusione Says:

    un genere che non mi sconfinfera… troppo accademica… ingessata… l’allodotta!!

  110. broono Says:

    è uno che se intervistasse la lucarelli le chiederebbe se conosce personalità confusa e lei gli risponderebbe
    “ma non possiamo parlare delle mie tette?”

  111. Flounder Says:

    come disse qualcuno, ma non ricordo chi:
    non mi piace che si parli sempre di me, parliamo di voi: allora, cosa ne pensate di me?

  112. AnnaBella Says:

    ho capito a very humble person! ditemi dove lo posso trovare…
    😀

  113. broono Says:

    ah guarda, è facile.

    digita un nome a caso nell’indirizzo prima di .splinder.com

    nel 99% dei casi, dovunque finirai, ci troverai un link a lui.

  114. AnnaBella Says:

    😀
    intanto ho scoperto il tuo di link e mi piace assai!

  115. LucaConfusione Says:

    ???

    non staremo diventando troppo autoreferenziali?

  116. AnnaBella Says:

    autoreferenziali e perche’? non ho mica parlato delle mie tette!

  117. LucaConfusione Says:

    perché le tue tette ti somigliano?

  118. AnnaBella Says:

    quale delle due la dx o la sx?

  119. broono Says:

    sarai mica la lucarelli che in incognito cerca di capire se la sua notorietà è scesa sotto quella di personalità confusa???

  120. broono Says:

    piesse: grazie.

    sarà autoreferenziale, ma è sempre un grazie.

  121. LucaConfusione Says:

    broono ma hai ringraziato te stesso o sono semplicemente io che sto impazzendo… o erano le tette di annabella a parlare… una delle tette si chiama piesse???????

    assurdo!

  122. Flounder Says:

    ehi, voi del reparto. alle 18.45 passano con la cena.

  123. AnnaBella Says:

    no la tetta dx si chiama selvaggia, la sx lucarelli
    ogni tanto per abbreviare la dx la chiamo allo e la sx lodola

    piessse
    prego, era un commento sincero
    piessse piessse
    anche io ho sempre avuto un debole per le copertine del manifesto!
    😀

  124. broono Says:

    è che quando uno dice “grazie” ad una donna si sta facendo sempre, in un certo modo, pubblicità.

    se poi quella donna sta parlando di tette, e quell’uno sono io, altro che pubblicità.

    è già tanto che non l’ho ancora invitata fuori.

    ma del resto, il primo giorno che è comparsa le aveva già espresso il mio interesse per le tette delle supplenti.

    tutto torna.
    tipo i boomerang.

    😉

    Flò, un giorno dovrai parlarci di questa tua frequentazione di reparti psichiatrici.

  125. AnnaBella Says:

    broono attento che quando una donna parla di tette, le sue, per l’appunto parla… poi tra il dire e il fare c’e’ di mezzo “e il” come dice il grande bergonzoni

  126. Flounder Says:

    broono, neuropsichiatria e neurologia infantile.
    non è un bel parlare, credimi.
    e tantomeno adatto a questa sede.

  127. LucaConfusione Says:

    bergonzoni era grande
    ora annaspa un pochino
    ma apprezzo che apprezzi annabè

  128. AnnaBella Says:

    l’ho letto, visto, registrato mi piaceva da morire, ora confesso non so piu’ che fine abbia fatto

  129. broono Says:

    non volevo tirare un macigno di cemento sul clima scherzoso che c’era.

    nè essere irrispettoso nè (ci mancherebbe) sminuire la cosa.

    ho anch’io una discreta frequentazione di quei reparti.
    è solo per quello che (finchè non si entra nel personale) mi permetto di affrontare la cosa con leggerezza.

    senza nessuna intenzione di chiederti di raccontare davvero e di farlo in questa sede.

    non sono così folle.

    chiusa doverosa replica.

    Ma “c’è di mezzo – e il- ” non era di Elio?

    Io ce l’ho su una cassetta sua registrata quando ancora non facevano dischi ma solo concerti al festival dell’Unità, che a spanne avrà 15 anni.

    “La Donna volante” se non sbaglio.

  130. Flounder Says:

    non cominciamo con scuse e convenevoli, eh!

  131. AnnaBella Says:

    broono non saprei che dire, anche la citazione di bergonzoni va assai indietro nel tempo, e facendo un rapido calcolo direi anche io intorno ai 15/16 anni fa…. lo spettacolo mi pare fosse “le balene rstino sedute” o forse “e’ gia’ mercoledi’ e io no” dovrei controllare su gughel la data di entrambe le uscite.
    mah?
    sicuro che 15 anni fa elio non facesse dischi?

  132. AnnaBella Says:

    le balene e’ del 1989

  133. broono Says:

    Flò, ma io mica stavo chiedendo scusa!

    Scusa, lo chiedo quando sbaglio.
    Ho solo ritenuto giusto spiegare che quello non era lo sbaglio che in effetti poteva sembrare.

    amiamoci come il primo giorno, su.

    😉

    AnnaBella, sono sicuro che la cassetta della quale parlo è stata registrata quando davvero di dischi non ne vedevano nemmeno l’ombra all’orizzonte!!!

    se poi risalga davvero a 15 anni fà…ehm… non so… di più mi sembra strano.

    dici più di 15?
    così tanti?

    ..azz.

  134. LucaConfusione Says:

    ehi… a quei due spetacoli presenziai e anche a un terzo… ma allora io quanti anni ho?

  135. broono Says:

    eh…quelli, più (almeno) 15.
    se non, se ha ragione lei, di più.

    anch’io ho smesso di scherzare, dopo aver fatto due conti.

    🙂

  136. Flounder Says:

    prima che il gallo canti tre volte spacco la faccia alla signora Zhao

  137. LucaConfusione Says:

    ah perché esiste realmente?

  138. Flounder Says:

    ma scherzi?
    è da stamattina che sto dietro a 11 cinesi, 3 interpreti e 40 aziende, tutti capeggiati e diretti dalla signora Zhao.

  139. LucaConfusione Says:

    pensavo fosse una sorta di archetipo della rompiball…ok!

  140. anonimo Says:

    broono confermo
    tieniti forte
    il primo disco di elio è del 1985
    Anna

  141. AnnaBella Says:

    Stai contando?

  142. broono Says:

    no.
    sto sorridendo.

    ci si divertiva a quei concerti.

    erano i tempi nei quali ancora si permettevano di sputare sul pubblico.

    che gioia!

    🙂

  143. anonimo Says:

    incuriosita dal tag sciampistico “bloglovers stories” dell’ultimo post mi sono letta queste cinque meravigliose intuizioni. pura letteratura, altrochè. rido… geniale davvero.
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: