1 + 1 fa 2, non ci si può sbagliare

E’ una donna risolta.

L’hanno detto loro, quelli che di queste cose se ne intendono.

Risolta come un cruciverba, per solutori più che abili. Per esempio il 23 orizzontale, inizia per in– e termina per –za, dodici lettere.

Insofferenza?

Indifferenza?

Indipendenza?

Non ha importanza, l’importante è che si incastri a meraviglia con il 18 verticale. Unite i puntini e apparirà un disegno.

Risolta come una sciarada, un anagramma. Come un sistema di equazioni in due incognite.

Niente zone oscure, niente punti d’ombra. Ha elaborato, digerito, metabolizzato.

Valori interni strutturati, figure di riferimento introiettate.

Le danno il patentino di: mamma buona, amica di fiducia, guidatrice affidabile, collega responsabile, amante che non si può scordare, condomina impeccabile (senza schiamazzi dalle 14.00 alle 16.00, differenzia la spazzatura).

La pietas non le manca, si vede che compra i fazzoletti agli immigrati.

Lucidità complessiva, come un piatto ripassato col Sidol.

Sa sublimare (e anche congelare e liquefare).

Contraddizioni ricomposte, uso discreto di pronomi e articoli possessivi. Nessuna ossessione.

Smorzi un poco il rigore, non le fa bene.

E la domanda si attorciglia sulla punta della lingua, la trattiene. Come uno starnuto.

La mamma va al mercato e compra cinque uova, qualcuno la strattona e cade la busta della spesa.

Se si rompe tutto quante uova le restano?

Nessuna.

Anche questa è risolta, adesso vada.

Annunci

32 Risposte to “1 + 1 fa 2, non ci si può sbagliare”

  1. fuoridaidenti Says:

    Incontinenza, ovviamente (devo portarti i pannoloni baby?)

  2. Flounder Says:

    (se assorbono anche l’intolleranza, allora sì)

  3. cletus Says:

    potrei definirti come il titolo di una canxone di emiliana torrini, lifesaver. bello.

  4. cf05103025 Says:

    Adesso non si faccia compiagnere o compatire, lei…
    tanto, lo sa?
    La cosa è bell’e risolta, sa?!
    E’ la cosa che è risolta, non lei!
    Non trovi o trivi scuse.

    Marius

  5. cyrano56 Says:

    questo post è sublime 🙂
    mi piace quando intingi la penna nel veleno scrivendo dell’umana imbecillità 🙂

  6. Flounder Says:

    cletus, in prima battuta ho pensato che fosse una delle frequentatrici del Procasma.
    poi mi sono messa a cercare.
    molto bella.
    voi blogger mi insegnate certe musiche che io nemmeno immagino che esistano.

    mario, io mai farmi compatire. per contratto non posso.
    che poi questo post era partito in un modo ma sul finale ha preso una piega amara è vero.
    è stato indipendente dalla mia volontà.

    cyrana, l’umana imbecillità a volte ti salva la vita.

  7. aitan Says:

    mi piace farmi inondare da questi flussi di parole

  8. ^MalediMiele^ Says:

    *1+1 fa fa 2, non ci si può sbagliare.*

    E’ bugia.
    E il tuo stesso essere, e il mio, e i destini incrociati, e i mille demoni che sei, che siamo, ne sono la prova.
    I demoni, già.
    Esiste un demone dell’Amore – dell’Amore della Vita, dico?
    Io credo di sì.
    Ed è quello che fa saltare gli algoritmi ed i calcoli che fanno definire l’amore, la vita, come un problema matematico.
    E se è così, è un demone santo.
    Perchè l’Amore va, deve assolutamente andare, al di là degli errori di calcolo.
    L’Amore stesso è un errore di calcolo, quello più bello, quello più grande.
    E’ la prova che 1+1 non fa sempre 2.
    1+1, raramente, con estreme sofferenze, salti e cadute, può anche dare infinito, come risultato.
    Altro che 2.
    Che se lo tenga stretto la condomina impeccabile, quel 2.
    E bonne.

    Non voleva essere una filippica, giuro, ma solo un inchino al tuo essere così intensamente sublime.
    Poi.. Poi, come al solito, mi ci prende la mano, e la mente va sempre troppo veloce perchè le dita tengan dietro..

    Ah.. Non so quanto possa contare, ma, secondo me, al 23 orizzontale, ci sta *indipendenza* – che poi, a guardar bene, fa rima con *sofferenza*.. – ma questa è già un’altra Storia.. –

    Chapeau.

    Ciao, *Flounder* che fai battere il cuore.

  9. Su Says:

    io non sono risolta per niente, né nelle cose grandi né in quelle piccole, perciò credo di dover cominciare col provare a risolvere queste ultime.

    Tipo questa : quali sono gli articoli possessivi ?
    😛
    ( insolenza. E mi mancano pure tre lettere. E’ inutile, non ce la farò mai )

  10. Su Says:

    per (anche) maledimiele :

    Uno più uno- fanno uno-
    Basta con il due che-
    è appropriato per le scuole-
    ma non per le scelte interiori”
    (Dickinson)

    comunque per l’amore credo sia più adeguata l’insiemistica .
    gli insiemi sono composti da tanti elementi a volte si uniscono, altre solo si intersecano, talvolta addirittura si includono. Si mettono in relazione. Qualche volta si corrispondono, qualche altra si differenziano.
    Sommarsi, mai.
    🙂

  11. Zu Says:

    Nossignora, se è vero amore è moltiplicazione.

    (secondo certuni, anche nelle conseguenze)

  12. brezzamarina Says:

    ahia!
    (io quella delle uova l’ho intesa proprio male, magari ci ho aggiunto anche un senso che non voleva avere..se é cosí sei una ‘strega’ pure tu..e lo sai)…
    un bacio

  13. Flounder Says:

    aitan, negli ultimi giorni si notano lievi miglioramenti, ma prima qua certe volte ci voleva il salvagente, pinne e boccaglio.

    male di miele , a dire la verità io qui non stavo affatto parlando d’amore, per una volta tanto. non in senso stretto, insomma. fose un poco copo e solo alla fine.
    vabbè, bando alle ciance: vuoi sposarmi?

    su , nel tuo caso “intelligenza” ci sta bene.
    sull’insiemistica invece avrei da obiettare qualcosa: si inneggia alla coppia aperta?

    zu , sono 5 euro di multa, più qualche arretrato.
    e comunque proporrei la stesura di un piccolo testo condiviso: Su e Zu , Piccola matematica dell’amore (dove qualunque doppio senso del titolo siete voi a pensarlo e non io)

    brezza , dobbiamo fare un briefing sull’argomento.
    perché io non ho capito tu che hai capito.
    però può essere interessante. magari hai capito ciò che io volevo dire e che nessuno ha capito.
    nel qual caso ti nomino curatrice postuma del mio blog.

  14. brezzamarina Says:

    mi riferivo alle uova come ovociti…qualche settimana fa ho letto un trafiletto a proposito di un kit, in vendita nelle farmacie in UK, con il quale si calcolerebbe la quantitá degli ovociti ancora ‘buoni’ (sono ancora in crisi da allora..)

  15. Flounder Says:

    brezza, brezza, se in questo momento si affacciasse Laura (chi è Laura? Laura è la “lettrice che viene dal freddo”, nientepopodimeno che dall’Ucraina), ti potrebbe raccontare di un pomeriggio di circa dieci anni fa (di più e non di meno), in cui sedevo sconsolatamente intorno a un tavolo di cucina contando gli ovociti residui.
    smettila all’istante!
    è una riflessione pericolossima.

    in realtà io pensavo a tutt’altro.
    per esempio a chi vede nella logica ferrea l’immagine dell’essere risolti.
    magari una meno risolta e più felice avrebbe risposto: una frittata.
    e poi pensavo anche a un’altra cosa, una specie di dolorino da qualche parte, una mancanza.

  16. ^MalediMiele^ Says:

    Ho toppato, chiedo venia.
    Del resto, lo diceva anche il mio prof. di latino, al liceo, quando riuscivo a scorgere derive amorose persino negli *Annales*tacitiani:
    *S., tu vedi l’amore dappertutto, vero?*
    Sì, credo di si.
    Lo vedi proprio dappertutto..

    Quanto alla proposta, mi sento moolto ma moolto lusingata, ma tempo di essere costretta a dirti di no – e un sorriso amaro di scappa, pensando che è il secondo *no* dall’inizio dell’anno.. –
    Però..
    Vabbè.. Non tergiverso, e torno ad eclissarmi.
    Ciao, *Flounder*.

  17. Su Says:

    ahahahah… ora mi vien da ridere.
    Lo vedi? Che dicevo?

    Perché la prima volta che ho letto il post ho pensato (giuro) : Ah, io avrei risposto : “una frittata”…
    Perciò, come volevasi dimostrare, non sono risolta.

    Non per questo credo di essere più felice, però. Penso abbia poco a che fare.

    Però concordo con l’idea che anche la logica abbia poco a che fare con l’essere risolte.
    Io per esempio, uova a parte, ho in realtà un forte senso della logica ( a giudizio della mia prof di filosofia) , ma poi indulgo spesso e volentieri in pensieri e comportamenti del tutto illogici.


    Sul resto:

    😀
    Su E Zu autori di un libro sull’amore è esilarante, peccato che io in matematica sia troppo ignorante per teorizzare ( e pure sull’amore).
    Però coppia aperta MAI, neh? Uno scoprpione come me certe ipotesi nemmeno le considera.
    Gli insiemi sono DUE, e sono insiemi CHIUSI, composti da tanti elementi, che vengono messi in relazione -possibilmente biunivoca- con gli elementi dell’altro.

    E comunque il post non parlava d’amore,no? ( Meno male, l’avevo capito. Una cosa in meno da risolvere, oggi, ché il commento di maledimiele m’aveva messo il dubbio)
    🙂

  18. Su Says:

    ove scoprpione è un segno zopdiacale

  19. Detroit Says:

    buon fine settimana.
    ciao

  20. rosadstrada Says:

    1+1 fa… 3 ! L’Imperatrice: la fecondita’

  21. rosadstrada Says:

    Scusate, non avevo ancora letto del calcolo degli ovociti……
    Comunque, Flo, Imperatrice lo sei, e feconda assai….!

  22. stile55 Says:

    la domanda non è provocatoria. leggo te ed i tuoi 2commentatori2 e, confesso, mastico amaro. mi sembra che siate troppo attorcigliati solo su voi stessi, meglio: ognuno solo su se stesso. .eppoi 1 + 1 non fa 2: o deventano coppia e cadono nella logica perversa propira di tale situazione dove, quando c’è un problema si cerca il colpevole (l’altro) e mai la soluzione, oppure si resta 1 + 1 e si spende il tempo a cercarsi… e la magia dell’amore (che è una malattia) dura fin quando non ci si trova ed allora, sospirando, dobbiamo ammettere: “mi credevo ca ch’era!”

  23. Su Says:

    minchia (ops…) non bastava irrisolta, mo’ pure attorcigliata mi scopro.

    Buonanotte

  24. Flounder Says:

    comunicazione di se(r)vizio : il post non parlava d’amore, se non – forse – nell’ultima parte, en passant.

    l’1+1 fa 2 non si riferiva alla coppia, ma alla logica in base alla quale basta che i conti quadrino per avere l’idea che un problema sia risolto.

    rosadstrada, l’Imperatrice è PROPRIO la mia carta, tu devi essere un po’ magica.

    stile55, stasera sei mancato assai.

    su, le mie non erano certezze (il fatto della frittata), ma ipotesi di ragionamento. disattorcigliati, per favore.

    poi domani, sempre per restare nel tema delle risoluzioni, vi massacro con il racconto dello spettacolo che ho visto stasera.

  25. Zu Says:

    la deriva dei commenti
    non è un colpo di biliardo
    come tanti incontinenti
    ci scordammo di Eduardo

  26. pispa Says:

    a volte c’è bisogno di coccole, vero?
    bisogna farsi una carezza, magari, quando si rompono le uova 🙂

    dopo torni a fare la spesa e ci ridi un po’ sù

  27. cf05103025 Says:

    cioè, io, pe dire,
    poco fa ho cucinato gli zucchini agrodolci tagliati per il lungo, cipolla e sedano, con aggiunta di Masala, salvia e rosmarino tritati, salsa soya light, zucchero canna, aceto mele,
    ecco,
    per fare coccola culinaria,
    per dire

    Alì Ben Marius

  28. Flounder Says:

    zu, ma tu e broono avete l’abitudine di dormire? o siete bionici?
    (e comunque i commenti con il link io li adoro, mi danno quell’ebbrezza da sabato del villaggio, da Great Expectation)

    è così, pispa, tutto un fatto di coccole. cazzarola.

    anche io stamattina sto predisponendo carezze culinarie.

  29. pispa Says:

    carezzarola 🙂

  30. hobbs Says:

    …le soluzioni alla prossima settimana (che puntualmente non compro)…

    bello, bello…

  31. Flounder Says:

    (le soluzioni sono all’ultima pagina. bisogna capovolgermi per leggerle.)

  32. cf05103025 Says:

    Gli zucchini agrodolci erano molto buoni, sono piaciuti moltissimo anche a mia suocera che ha anni 98.
    Marius Chef

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: