Questo non è un sms

E allora, tanti auguri  a:

Alberto, di un sorriso grande e serenità

Aldina, di cent’anni di buona salute e amore a bizzeffe

Alessandra, di mille e mille di queste bancarelle e un amore saggio

Alessandro, di un nuovo amore che duri almeno 26 anni

Anna, la più grande scrittrice siciliana vivente

Anna, la più grande bloggheressa toscana futura

Andrea e il suo bellissimo bambino

Antonio, che continuerà ad andare dritto senza zoppicare

Antonio, per la digestione del baccalà della zia e una scintilla che lo riempia

Antonio, primo unico grande indiscusso fedelissimo commentatore

Antonio…ma quanti siete?

Bruno, alla sua Sally e ai loro bambini: a cominciare da quelli che si portano dentro, intatti e sorridenti

Carlo, perché torni presto a dissacrarci tutti, che mi manca assai

Daniele, che prima o poi ritorni, a titolo di giustizia personale

Elena, di una carezza calda che possa incendiarla

Eleonora, per un lavoro bello e stabile e un futuro da disegnare

Emanuela, di mille e mille mostre e parole

Flaviano, insieme a tutte le meravigliose persone che lo compongono e anche a quelle due o tre insopportabili

Francesca, i suoi due tesori, un nuovo grande amore e una nuova città da scoprire

Francesca, per un lavoro a sorpresa che la appassioni come null’altro prima

Francesco e Simona, a Teresa e a chi verrà e a un altro ancora (poi basta, però)

Gaetano, con abbracci e confetti (mandorla piatta, italiana, strato di zucchero sottile)

Giorgia, per altri mille anni di blog (e non solo quello)

Giovanni, per tutte le più belle cose che possa desiderare e ottenere con dolcezza

Giulio, per un futuro tranquillo e carico di amore (ho detto amore. A-mo-re.)

Igor, per un mondo senza scorie radioattive e totalmente laico

Ivano, recapitati dovunque sia: nella botola, nella mezzina o in bottiglia

Laura, per vini, sapori, odori e mani in pasta

Lella, per un lavoro degno della sua passione

Lidia ed Emanuele, per una libertà che sovrasti tutto il resto

Lisa, perché resti sempre così carina e pura

Luca e Lulù (che qua nessuno tiene paura, nemmeno io)

Marco e tutte le polente e i vini rossi a venire, e sua moglie e la figliolanza

Mariangela, alla quale non saprei davvero cosa augurare, se non "tutto". Indivisibilmente.

Marika e allo stuolo di polacche, ucraine e slave che le fanno compagnia

Marina, al suo innamorato e sua figlia

Mario, ai suoi colori e alle sue storie orientali

Marisa, alla nonnitudine (e un po’ anche al suo parrucchiere)

Matteo, in modo essenziale

Mauro, per mille libri da leggere e altrettante  “bevute”

Michele e alla sua cucina marocchina

Milena e alla sua nonna

PierMaria, le cui parole e oggetti mi riempiono da sempre la testa e il cuore

Renato e alle tre femminone sue

Rita, e anche un po’ in più, che me li tolgo dai miei personali per darli a lei

Roberto, per i suoi occhi e i fotogrammi che ci racconta

Rossana, per un sogno da realizzare

Sabrina e Bruno, di giri in moto e corse e passione

Simone, in modo – solo apparentemente – preterintenzionale

Ste, di una casa tutta per sé e anche altre cose belle, a piacere

Stefano e alla sua bella morosa, sperando di rivederli presto

Susanna, per momenti di assoluta leggerezza da compartire con chi li sappia apprezzare

 

e ad Andreina, Ghita, Laura, Solenellanotte, Francesco, Verdemare, Doug, MimmoMarzullo, Paolo, Matisse, Dario, Oltranzista, ArimaneBis, Stefano, Silvia, l’altra Silvia, Miles gloriosus (dal quale ho ricevuto gli auguri più divertenti e originali che mi sia mai capitato), Minoio, Valeria, NormaDesmond, Michele, Pasquale, Giardy, Antonella, G., Carlo, Sgnapisvirgola, Kaplan, Gnamina, Mariastrofa, Due novembre, Sebastiano, FiocoTram, Gaia, Siciliava, Isabella e l’altra Isabella e ancora l’altra Isabella (pure voi, ma quante siete?), Giovanna, Rael, Cyrana, BellaLu, BennyBip, Marco, Diotima, Chartos, Davide, MrsD, Novocaine, Ice Kent, Rosadstrada, Brunella, Fata Titania, Sottopressione, Guia,  Pachuka,  Massimo, Maiko, Mariastio, Farolit, Vitaliano, Stratagemma, Flashmeifyoucan e tutti quelli che in questo momento non mi vengono in mente.

E per finire, a Cristiana da Monaco di Baviera, che non ha un blog ma ci legge, e sappiamo anche come e quando.

Annunci

60 Risposte to “Questo non è un sms”

  1. MariaStrofa Says:

    Ti ringrazio moltissimo, auguri a te a tutti quelli a cui tu àuguri gli augùri e augùri anche a splinder (che ne ha bisogno!)

  2. didolasplendida Says:

    sei troppo bella
    io ti auguro di trovare una persona come te
    ma è difficile, difficile assai
    noi abbiamo avuto c…..
    auguri Brunella
    (anche da parte del mio futuro nipote e del mio parrucchiere)

  3. ipsediggy Says:

    specchio riflesso!

  4. Zu Says:

    nennella, tu sei un tesoro

  5. glider Says:

    ma àuguri come lari e penati?

    allora auguri cari e tanti
    alla nostra splendida sogliolella
    e a tutti gli avventori quanti
    la vita rida serena e bella

    intonate ora giocosi canti
    et approntate allegra favella
    or via bocconi amari e pianti
    sorridete del chiaror d’una stella

    chiudo e rifuggo alla mia stalla
    ad approntare l’avito braciere
    il legno a mestar farina gialla

    nell’agape del mangiare e bere
    tra miei cari e col cuore a palla
    per voi tutti il leverò bicchiere

  6. e.l.e.n.a. Says:

    mi sono commuossa. sì con la u.

    e, se per magia, (visto che è la settimana giusta) comparissi qui ti abbraccerei forte.

    auguri a te, brunella

  7. aitan Says:

    grazie assai assai
    e tante bellecose
    per te e per i tuoi

  8. cosima Says:

    e chi ce lo sapeva che ci stavano cosi’ tante isabelle?!
    non rientrassi tra quelle, comunque, tanti auguri di buone e liete feste e che l’Ammore ti soprenda!
    salutano anche elisabetta, carlo e consorte.
    auguri a tutti!
    e un abbraccio.

  9. Wosiris Says:

    ma grazie brù, hai commosso anche me davvero (a volte basta davvero poco come ad esempio leggere il proprio nome sulla tua lista degli auguri di Natale).

    anch’io ricambio a te ed alla tua bimba che presto probabilmente avrà il suo blog.

    renato

  10. prufrock1962 Says:

    grazie, bru. so che condividiamo diverse cose, sebbene poi la quotidianità le metta a tacere, tra noi. però lo so. ed anche loro lo sanno.
    un sorriso. davvero. che lo sia.
    ciao

  11. broono Says:

    tutti i cento bambini che mi porto dentro (ma un paio anche di quelli che mi porto fuori sulla faccia) hanno espresso il desiderio di fare il giro giro tondo chiedendo espressamente di poterlo fare intorno a te.

    Che bella che sei.

    Auguri anche a te, alla pargola che hai accanto e a quella che anche tu hai dentro.
    Che poi siete tutte fatte con la stessa forma, quella bella di un abbraccio.

  12. alice121 Says:

    auguri a te;-)

  13. utente anonimo Says:

    Grazie cara Signora Flounder, questo augurio arriva gradito e tempestivo ‘ché di cose belle oggi (e anche domani, eh?) ce n’è davvero bisogno assai.

    Ste

  14. riccionascosto Says:

    Giri, moto e passione (non necessariamente nell’ordine) anche a te. 🙂
    (e un abbraccio alla settenne)

    Sab

    un messaggio scritto a quattro mani per un augurio stereofonico ad entrambe.
    Brù

  15. sevensisters Says:

    OK, Francesco non sono io (presumo), ma grazie lo stesso.
    Auguri. Smack, sempre così, mi raccomando.

  16. Flounder Says:

    no, eri tu.
    in compenso mi ero scordata di Alice, Keywords e Cletus.
    abbiate pazienza.

  17. katiuuuscia Says:

    a brunella: che tu possa vivere di scrittura e.. basta! (basta con piastrelle e c.)

  18. Flounder Says:

    l’augurio che invece mi faccio da sola è di avere sempre il coraggio di dire “sì”, quando è il momento di dire “sì”, e di dire “no”, quando è il momento di dire “no”.
    ma – più ancora che questo – riuscire sempre a poter distinguere con lucidità, chiarezza e sentimento, quando è il momento di dire “sì” e quando di dire “no”.
    per tutte le cose.

  19. aitan Says:

    ecco, faccio eco al tuo augurio e lo faccio un po’ anche mio, se non mi dici no

  20. giorgi Says:

    Ma grazie, grazie! (Mille anni di blog, magari sono un po’ troppi però)
    Ieri, leggendo la parola frantumaglia nel libro della Ferrante ho pensato a te 😉

  21. giorgi Says:

    E tantissimi auguri a te e a tua figlia. E che tu sappia sempre quando dire sì e quando dire no

  22. Flounder Says:

    aitan, certo che “sì”
    e poi sì, e ancora sì, e anche sì e per finire sì.

    (davanti a voi una Flounder in stato di grazia: se dovete chiedermi un prestito o un favore importante, questo è il momento)

  23. sarmigezetusa Says:

    Salve.
    Sto percorrendo all’indietro due anni di blog, e voglio ricordare e salutare tutti quelli che hanno lasciato un commento e sono ancora vivi&attivi. Porgo invito a ripassare ^_^

    ah e auguri eh

  24. Gurbj Says:

    Flou, ma che bel pensiero:)
    Buon Natalino:)

  25. utente anonimo Says:

    sono troppo contento che ti sei ricordata anche di me,auguroni! mimmo

  26. sottopressione Says:

    (auguri, auguri, auguri)

  27. 8e49 Says:

    hei, ma che belli questi auguri, grazie
    pure a voi, a te e alla splendida settenne 🙂

  28. ArimaneBis Says:

    oh! Flo, grazie del pensiero! Ricambio, ricambio!
    E permettimi di approfittare per un augurio mio a tanti/e che hai nominato e che conosco un po’, ma ai/alle quali non mi indirizzo direttamente solo per una sorta di “timidezza”.

  29. brezzamarina Says:

    tessoro!

  30. utente anonimo Says:

    Ciao Flounder, ricambio sentitamente.
    Ti auguro tante cose belle quante saranno le olive che mangerò pensandoti. 🙂

  31. ghita Says:

    Tanti auguri anche a te, almeno quanti sono i momenti belli che passo leggendoti
    :* ghita

  32. Doug Says:

    Grazie cara Flounder…e cento, ma che dico cento, mille, duemila… di questi giorni…un abbraccio forteforteforte.

  33. pispa Says:

    ah!
    che gioia flounder!
    grazie di cuore,
    ricambio tutti gli auguri e il desìo di libertà :))

  34. mrka Says:

    quel tuo augurio sul dire no e sul dire sì secondo i giusti momenti è meraviglioso. perchè spesso ho paura di sbagliare. neh.
    mi metto in fila nella preghierina per il ritorno del carlo e del daniele( qua è tutto un ballare e dimenarsi di slave. ve ne regalo quattro a testa se tornate).
    al capo dell’anno vorrei venire a napoli, flounderessa.

  35. Flounder Says:

    non so che mi è preso, sono in uno stato di ebbrezza natalizia, di possessione festiva: sto addirittura facendo le telefonate di auguri.
    non mi riconosco più.

  36. ipsediggy Says:

    non farlo, please, che ora devo (si, devo) accendere l’aspirapolvere per fargli fare un giretto sul pavimento, finché si riesce ad intravvedere.

  37. utente anonimo Says:

    mammamia.
    … grazie.

    ti auguro tanta bellezza, cara.
    ancora più di quanta tu non ne abbia già, negli occhi e nel cuore.

    lisa

    (sono un po’ imbarazzata, a dire il vero)

  38. Flounder Says:

    fate i bravi, fate i bravi, che sto scrivendo una storia melensa e strappacore e poi mi distraggo 🙂

  39. broono Says:

    Ciao, sono un tentativo di distrazione.

    🙂

  40. Flounder Says:

    tanto ho quasi finito, gnè gnè 😀

  41. broono Says:

    Ciao, sono un tentativo di distrazione dei più fastidiosi, quelli che intervengono quando si ha quasi finito.

    🙂

  42. Flounder Says:

    non ci riuscirai, maledetto Carter: ho PROPRIO finito.
    (ma puoi distrarmi a prescindere, anyway)

  43. broono Says:

    Ciao, sono il principe dei tentativi di distrazione, quelli che intervengono a prescindere e pure anyway.

    Non mancherò.

  44. pispa Says:

    ma è il titolo di un film osè?
    “Posseduta dalle festività”?
    :)))

  45. Flounder Says:

    un film horror.
    mi serve l’EsorChristmas 😀

  46. didolasplendida Says:

    le telefonate eh? e a chi?
    (scenata di gelosia) 🙂

  47. cyrano56 Says:

    buon natale, flo 🙂

  48. giorgi Says:

    Beh, una l’ha fatta a me, che bello! Che bella telefonata, come due vecchie amiche e invece non c’eravamo mai viste ne sentite (solo lette…)
    Allora, cara Flounder, hai presente quel botto che hai sentito mentre parlavamo? Se un cane (non mio) rompe una lampada di vetro i sette anni di guai NON me li becco io, vero?

  49. Flounder Says:

    no, giorgi. ho controllato nel disciplinare della mala sorte. sei a posto.

    sono in ostaggio delle pentole sul fuoco e dei pacchetti.

  50. utente anonimo Says:

    lo dicevo io che dietro quella dura scorza batteva un cuore

  51. utente anonimo Says:

    ma “tutto” nel senso di tuttotuttotutto?
    allora:
    – voglio che sia settembre tutto l’anno;
    – voglio avere una casa col terrazzo di pacioccone;
    – voglio un orgasmo che duri almeno cinque minuti;
    – voglio ricevere una lettera d’amore come quella scritta a gualberto;
    – voglio esserti bellissimissima;
    – voglio fare un figlio con te (nuovo, non usato). Si fa che iettè giochiamo a harry potter e ci facciamo un incrocio di incantesimi: Alohomora, per aprire le porte chiuse a chiave; Fidelius, per trasferire un’informazione dentro una sola persona, il Custode Segreto; Proteus/i>, per legare oggetti magici tra loro.

  52. utente anonimo Says:

    e sì, HR

  53. Flounder Says:

    ci sto, HR
    (la verità e che per un curiozo meccanizmo proiettivo, io quest’anno avrei augurato a tutti di fare un figlio)

  54. lupesio Says:

    Auguri,Flo.

  55. Flounder Says:

    voglio esserti bellissimissima;

    se non è un refuso, è un lapsus.
    se non è un lapsus è un pleonasmo: tu MI sei già bellissimissima

  56. Zu Says:

    Riguardo al figlio, belle femmine, date un’occhiata qui
    (dall’aggregatore di Bloglines leggo anche il titolo che nel post non compare e invece merita: “A christmas tail”)

  57. utente anonimo Says:

    Non era un refuso né un lapsus, l’ho pensata esattamente così.

    (e che bello, Babbo Natale, almeno su una cosa, mi ha accontentata subitosubito :))

  58. rosadstrada Says:

    Cara flo
    quando ho letto il mio nome in questa lista di auguri mi sono emozionata tantissimo.
    Ti auguro un buon natale e un anno ricco di soddisfazioni e belle cose, tanti incontri speciali e tanto tempo da dedicare a quello che ami.
    Una flounder sempre più capace di cogliere dal mondo e di trasmettere a noi tutti i significati profondi della sua speciale vita.
    Grazie Bella Signora
    Auguri ancora.
    Affezionatissima Rosa

  59. Su Says:

    grazie grazzissime!

    mi auguro che magari uno di questi momenti di leggerezza sarai tu a spartirlo con me.

    un abbraccio leggero , un po’ svaporato, festoso e volteggiante, di quelli che poi ti stacchi, prendi le mani di chi ti sta davanti e ci fai quasi una giravolta.
    Felici feste e anche felici giorni che verranno
    🙂

  60. cyrano56 Says:

    WOW WOW WOW! ci sono anch’io! mi ha fatto molto piacere. Grazie, anche a te.
    E che il 2007 ti porti ciò che più desideri 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: