Di sguardi e navi

Io oggi vorrei che vi rileggeste questo, passando da qui.



Annunci

16 Risposte to “Di sguardi e navi”

  1. Flounder Says:

    il gioco di sguardi è un gioco circolare.
    di continui rimandi e rimbalzi che formano spirali.
    come una litania in crescendo.
    qualcosa di ipnotico.

  2. anonimo Says:

    (ma lo sai che quello è uno dei miei post preferiti, accanto a quello della sentinella?)

    lisa

  3. Flounder Says:

    ma pensa.
    a me dà l’angoscia. pure quello della sentinella, un’oppressione totale.
    ma tutti te li ricordi?

    in compenso questo ha una bella foto da accompagnarci, la nave incagliata tra le case. nasce proprio dalla visione di questa cosa.
    domani la trovo.

  4. anonimo Says:

    … ma no che non me li ricordo tutti.

    quello che amo della sentinella è l’esplorazione del silenzio e del vuoto a partire quasi da un “livello zero” della percezione, nel suo totale isolamento. e su su per piccoli passi, per piccole scoperte.

    quello degli sguardi e dell’orizzonte, invece, mi piace per tutto quello che può essere e non è stato, forse. per la possibilità temuta e desiderata allo stesso tempo.

    non ci leggo angoscia, ma quasi una liberazione, nonostante il limbo in cui questi due post sembrano essere immersi.

    lisa

  5. Flounder Says:

    intanto è cambiata la donna a sinistra.
    problemi vostri 🙂

  6. anonimo Says:

    (quella donna, vista dal vivo, dev’essere una cosa impressionante.
    quanto te l’ho invidiata, quella settimana col provezzore)

    lisa

  7. Flounder Says:

    impressionante. ne senti ogni singola curva, come fosse in carne vera.

  8. anonimo Says:

    … e c’è chi crede che questi siano semplici esercizi di accademismo – quanto odio questa parola, diomio.

    lisa

  9. Flounder Says:

    c’è un post molto carino di aitan, sul punto 🙂

  10. riccionascosto Says:

    Curioso, che stavolta la donna non sia sola come le altre (e Pigmalione, come mai? E le vetrofanie, sono permanenti? Questa è la sera delle domande)

  11. Flounder Says:

    erano al ballottaggio questo qui e un’ennesima donna alla finestra di matisse, tutta azzurro chiaro, un po’ tristina.
    ma non ho un mood azzurro chiaro.
    sono in modalità [impastare e scalpellare]
    la vetrofania rimane: forma contrasto aereo con la materia.
    tipo cattedrale gotica.
    (lisa, come si chiamano quelle figure mostruose che stanno abbarbicate fuori notre-dame?)

  12. Flounder Says:

    (gargouilles?)

  13. anonimo Says:

    oui, madame.

    (io ero rimasta a “doccione scolpito”, ma gargouilles è troooppo chich)

    lisa

  14. riccionascosto Says:

    (io veramente sapevo gargoyles, però fate voi…) 😉

  15. Zu Says:

    esiste anche gargolla

  16. Flounder Says:

    ma quante ne sapete, voi, quante?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: