Lezioni di tango per giovani samurai. Sottotitolo: scene da un matrimonio.

Ti siedi, dice la maestra, ti siedi. Continui a sederti, a mollare, a cedere nella gamba.

Tu che sei così leggera dovresti solo crescere, allungarti. Spingere verso l’alto, tenerti dritta sulla tua schiena, e spingere verso il basso e dietro, allungare, allungare ancora, tenderti. Lascia  il tacco a terra, non voglio dire allungarsi in quel modo, sulle punte. E’ un allungo teso ma affondato nel terreno, un’estensione stabile. Non separarti dalla radice. Tu e il tuo asse, da soli, senza bisogno di appoggiarti a niente, a nessuno. Non così, non così. Mantieni il controllo degli addominali, non deve esserci niente che possa farti cedere. Nel momento in cui lui ti sbilancia e ti porta fuori asse, fuori dal tuo centro, ecco, quello è il momento in cui devi farti forza;  serviti di lui, usalo, usa la sua spalla come una leva per rialzarti e non mollare. Nel momento in cui l’impressione che hai è che lui voglia farti cadere, fingi di cadere, ma solo con la sinistra. La destra resta tua, solida, piantata. Disegna, con la sinistra, disegna il cerchio del tuo spazio, marcalo, delinealo. Seguilo, ma mantieni la distanza. La caduta è un’illusione, un artificio, un falso cedimento. Quando lui ti riconcede il centro, l’asse, quando lui ti riconduce a casa tu lo assecondi, ma in realtà già ci sei, ci sei sempre stata.

E tu, dice a lui, bloccala nelle reni. Non permetterle di sedersi. Nel momento in cui la attiri a te apriti leggermente verso destra: lascia che trovi il punto esatto per abbandonarsi a te e seguirti senza doversi affrettare. Girale intorno, tienila sospesa. Sospesa e tesa. Tesa e cedevole. Lascia che si fidi. Se non si fida non ti seguirà. Se non si fida non verrà.

Annunci

18 Risposte to “Lezioni di tango per giovani samurai. Sottotitolo: scene da un matrimonio.”

  1. anonimo Says:

    lezioni di tango??? sehhh….

    “Nel momento in cui l’impressione che hai è che lui voglia farti cadere, fingi di cadere, ma solo con la sinistra. La destra resta tua, solida, piantata. Disegna, con la sinistra, disegna il cerchio del tuo spazio, marcalo, delinealo. Seguilo, ma mantieni la distanza. La caduta è un’illusione, un artificio, un falso cedimento. Quando lui ti riconcede il centro, l’asse, quando lui ti riconduce a casa tu lo assecondi, ma in realtà già ci sei, ci sei sempre stata.”

    !!!!!!!!!!!!!!

    (bianca non si sente di aggiungere alcunché e si inchina)

  2. Flounder Says:

    e quello che pensavo anche io, bianca.

    stamattina ci darei ancora un altro titolo: Istruzioni per restare saldi nella propria vita

  3. egovirtuale Says:

    un misto di sesso elaborato e kunfù della martora.

  4. egovirtuale Says:

    con aggiunta di tecniche di primo soccorso.

  5. Flounder Says:

    voi non lo sapete, che ci sta in questa volcada, il senso di bilico, il distacco, l’incontro.
    ci sta pure questo fatto qua:

    Perciò le nostre due anime, unite in una sola,
    Sebbene io debba andare non un distacco
    Subiscono, ma un’espansione,
    Come l’oro battuto si fa sottile foglia.

    Se sono due, lo sono esattamente come sono
    Due le rigide seste gemelle del compasso,
    L’anima tua che è fissa non rivela un moto
    E tuttavia si muove se lo fa anche l’altra.

    E sebbene sia fissa nel centro, quando l’altra
    Da lei s’allontana s’inclina,
    E verso lei si protende, e s’erige,
    Appena l’altra torna al luogo primitivo.

    Tale sarai per me, che devo
    Simile all’altra sesta obliquamente scorrere;
    La tua fermezza rende il mio cerchio esatto,
    E mi fa terminare là dove ho cominciato.

    (John Donne)

  6. pispa Says:

    parole sante! questa donna ha esperienza nella vita oltre che nel tango.
    e poi, è una donna no?

  7. anonimo Says:

    mi dà una strana vertigine, questo passo.

    lisa

  8. Flounder Says:

    sì, pispa, è una donna. dall’apparenza fragile e dalla volontà indistruttibile.

    a me mi massacra, non avrei potuto trovare una maestra più adatta.

    e poi danno le vertigini.
    stanno qua.

  9. anonimo Says:

    oh come balli bene bella bimba
    bella bimba bella bimba
    bella bimba balli ben

  10. anonimo Says:

    Che bello..mi riempie il petto di sensualità…la fiducia..

  11. HangingRock Says:

    il video di sabrina amado e marcelo alvarez mi ha fatto venire la pelle d’oca. quell’abbraccio, quell’abbraccio, che cos’è.

  12. cyrano56 Says:

    grazie 🙂 del post e dei video. Tango! una delle mille cose che vorrei imparare/fare da una vita…. ciao Flo 🙂

  13. Flounder Says:

    e forza, cyrano, è il momento di iniziare.
    io prima di ricominciare ci ho pensato per otto anni, ma adesso sono proprio sicura di aver preso la decisione giusta 🙂

  14. elsecretario71 Says:

    Minquia, questo è tango shaolin del nord (stile esteriore o “della scimmia”)…io preferisco lo shaolin del sud (stile interiore, o “del tricheco” – che sarei io)…non solo per una faccenda di origini e sciovinismi, ma pure perchè sono un tipo un pò…chiuso, ecco 😉 !

  15. Flounder Says:

    secretario, voi con quella barbetta che tenete e quelle cose che scrivete, mo’ mi volete far credere a ‘mme che non siete un guerriero del tango della luz?
    secondo me voi fate certe sacade che bruce lee si metterebbe vergogna di esistere.

  16. farolit Says:

    in volcada veritas
    🙂

    Flonderessa linda del mio…
    della tua cortesia… potresti farmi l’onore e la gentilezza di editare questo bel post (significativo e multistrato didatticoallegorico) anche alla milonga virtual ?
    Te ne ringrazio assai.

    P.S.
    Ti mandai l’invito-cabeceo in pvt.
    🙂

  17. Flounder Says:

    faroli’, ci vuoi pure il video?
    (e poi ci metto pure quell’altro là, quello del blogosteria)

  18. farolit Says:

    metti tutto quello che ti garba (citando la fonte offcourse)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: