Trash è bello

Non so cosa accada in questo blog, ma mi rendo conto che è arrivato il momento di un post privo di pretese intellettuali. Per questa volta basta limitarsi a guardare le figure.

Trash è bello

Annunci

13 Risposte to “Trash è bello”

  1. HangingRock Says:

    ti taggo il cuore, sappilo!!! 😀

  2. anonimo Says:

    le figure?
    dove stanno le altre?

    avevamo immaginaro che si sarebbe tolta la cammesella:che bel regalo.
    Però, si vede da qui all’America che nella foto non è lei Flounder, ma una controfigura.
    Infatti sul ditone dx lei c’ha una piccola ferita. E poi le unghie non sono laccate di rosso come il suo tenero cuoricino di signorina cuorinfranti.

    cordiali saluti a lei e a tutta la compagnia di baruffe e scaramucce.

    Davvero un post bellissimo.

  3. e.l.e.n.a. Says:

    non mi spiego le mutande al contrario, però.

  4. Flounder Says:

    ah non so, non sono mica le mie, di mutande.

  5. elsecretario71 Says:

    ‘onna Flo’, qua tocca che i commentatori ve li curiate un pò di più, gli diate un pò più di peso, rispondiate un pò più nello specifico, fate un pò più finta che dicono tutti cose interessantissime…quello. il commentatore trascurato, se ne va in aceto !
    aceto, dico…nemmeno acetone…non è più buono nemmeno x toglierci lo smalto dalle unghie 😉

  6. Flounder Says:

    peppiacere nommifomentate i troll.

    (leggevo ieri sera, a propo’, tutta la polemica su Spinoza, per la quale esprimo tutta la mia simpatia e solidarietà a Stark e compagni. voi direte: e che ci azzecca? ci azzecca che se uno non vuole vedere le pubblicità durante un film si paga la pay tv e se non gli piace un blog, visto che è pure gratis, non è mica tenuto ad andarci. ecco, che ci azzecca.)

  7. flound Says:

    sempre sia lodato.

  8. Flounder Says:

    signorutenteanonimo che millantate tutti questi fatti sul mio alluce dx, sapete pure per caso dell’incidente occorsomi sabato scorso a un altro ditillo?
    jamm’ bello, jà.

  9. anonimo Says:

    ora si che ti riconosco

  10. anonimo Says:

    Un post così vale più di mille parole.

  11. anonimo Says:

    non solo conosco il ditino struppiato,
    (poverino)ma pure la mutandina.

    e anche la
    possessora
    d’o ricamo niro.

    nelle mie scorribande nei boschi onirici, riconosco i piedi. E poi c’è anche un altro “segno” che mi dimostra di chi sono quei piedi tracagnotti di una bellezza inusitata. E, lascio stare gli odori e i profumi afrodisiaci che essi emanano. Ma non indico il nome di un altro ulteriore segno, altrimenti a madame Flounder le viene ‘o sturzillo. E, mi mette in castigo. Con la sua forbita accademica arcigna dialettiuca. E poi, non mi da più lo zuccherino. Quando a Flounder le prende ‘o sturzillo, minimo s’adda fa almeno vinte ggire ‘e allozzaip.

    E ppe mme,
    ‘na femmena senza ‘o tango
    è na femmena senza core.
    ZA!ZA!ZA!

    ce vò nu pucurillo ‘e pacienza.

    w ‘e detille struppiati.

  12. Flounder Says:

    confesso che quest’ultima scemità m’era sfuggita.
    mah!

  13. FiocoTram Says:

    un giorno troverò il coraggio per postare la foto della mutanda maschile a forma di testa d’elefante di pelouche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: