Cose che imparo, sulla strada verso casa.

Che poi, checché se ne pensi, odio e amore sono la stessa cosa: due forze, due grandezze vettoriali sulla medesima retta. Stessa potenza, stesso obiettivo, percepito nel suo opposto. Entrambi con un senso del destino, del compimento. Entrambi ammantati di coraggio e bellezza, del sentimento di un fine superiore. Entrambi disposti a tutto, senza scarti, senza riflessione.  Privi della visione dell’ostacolo.

È la paura, a farci brutti. Anche nei corpi. Magrissimi o enormi, divoranti per difesa, divorati per resa. Un corpo che rifiorisce sta abbandonando la paura. Fa posto alla vitalità.

Annunci

Una Risposta to “Cose che imparo, sulla strada verso casa.”

  1. flounder Says:

    la grazia è bellezza in movimento. è il modo in cui la mente abita il corpo e lo muove nello spazio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: